Chiusura con record per il WDW 2016

WDW 2016: in 81.000 a Misano per la festa Ducati. Tutti i numeri, le foto e i protagonisti del World Ducati Week 2016

Grande successo per il WDW 2016

Anche la nona edizione del World Ducati Week è giunta alla fine: quest’anno la manifestazione in rosso ha fatto segnare numeri record, il WDW ha chiamato a raccolta oltre 81.000 appassionati arrivati da tutto il mondo (guardate le foto) ospitandoli con il consueto calore presso il circuito di Misano Adriatico “Marco Simoncelli”. Cliccate qui per tutti gli articoli sulla manifestazione e qui per la gallery.
 

Tutte le strade portano a Misano!

I numeri del WDW 2016 parlano da soli: rispetto al 2014 l’affluenza è cresciuta del 25% (65.000 del 2014 contro gli oltre 81.000 di quest’anno); il 40% dei partecipanti sono arrivati dall’estero, in quattro addirittura dalla Cina, e in tutto hanno rappresentato 66 nazioni diverse (tutta Europa, USA, Canada, Brasile, Emirati Arabi, Sud Africa, India, Indonesia, Malesia, Vietnam, Giappone, Australia e addirittura Sri Lanka, Puerto Rico, Bahrein, Kazakistan, Mongolia, Guatemala, Angola… solo per citarne alcune!) e 5 continenti. Lo spazio è cresciuto di conseguenza, e precisamente dell’80% rispetto alla passata edizione, arrivano a 90.000 mq; l’aumento di superficie disponibile ha permesso l’allestimento di aree dedicate alla Ducati Riding Experience Enduro, alla Scrambler Flat Track School e alla prima Scrambler Reunion, gremita da 2.000 persone. 
 

WDW 2016: ospiti d'eccezione

Al WDW 2016 si è anche corso: i più grandi piloti Ducati (Stoner, Dovizioso, Iannone, Davies, Capirossi, Redding, Bayliss…) si sono confrontati in due gare, la “Scrambler Flat Track race by TIM” vinta da Dovizioso e la “Diavel Drag Race by Shell Advance” vinta da Redding. In occasione della manifestazione Ducati ha anche presentato la nuova 1299 Panigale S Anniversario per celebrare i 90 anni della Casa di Borgo Panigale.
 

#metapedaggio anche al WDW

Tra i tanti partecipanti c’aravamo anche noi, con la nostra iniziativa #metapedaggio volta ad abbassare le tariffe autostradali per i mezzi a due ruote. SE NON LO AVETE GIÀ FATTO FIRMATE QUI.
 

Tutti i numeri del WDW 2016

Insomma, il WDW è stato un successo (anche) dal punto di vista dei numeri, qui sotto trovate i dati che Ducati ha diffuso in merito all’evento.
  • 81.000 le presenze in circuito nell’arco delle tre giornate
  • 90.000 mq di spazio occupati, all’interno del Misano World Circuit dal WDW2016
  • 10.000 i giri in pista effettuati in totale da auto e moto durante il WDW2016
  • 70.000 foto scattate dai fotografi dello staff
  • 45 ore di video girati dallo staff durante i 3 giorni dell’evento
  • 66 Nazioni di provenienza degli 81.000 partecipanti al WDW2016
  • 159 D.O.C. (Ducati Owners Club) presenti al WDW2016, provenienti da 38 Nazioni
  • 3 ore di Rustida allo Stadio Santamonica, dove 80 bagnini e 33 dirigenti Ducati hanno cucinato piadina e salciccia per i partecipanti al WDW2016
  • 121 differenti attività svoltesi in pista nelle tre giornate
  • 22 minuti il tempo che il serpentone di moto Ducati ha impiegato per uscire dal Misano World Circuit “Marco Simoncelli” per formare la parata di moto per Riccione
  • 1.600 partecipanti e oltre 7.200 prove superate (ovviamente a tema Ducati) nei tre giorni di “Caccia al Tesoro WDW2016”
  • 72 ore di scuole guida: DRE Safety (con Monster 821, Monster 1200, Monster R e Hypermotard), DRE Enduro (con Multistrada 1200 Enduro), Flat Track (con Scrambler Sixty2 400)
  • Oltre 700 test ride fatti durante il WDW2016 con XDiavel e Scrambler Sixty2 400
  • 9 i titoli iridati al via della Flat Track by TIM e della Drag Race by Shell Advance: 2 MotoGP per Stoner, 3 WSBK per Troy Bayliss, 3 per Capirossi (2 in 125 e 1 in 250), 1 in 125 per Dovizioso
  • 5.000 persone hanno visto all’interno della Closed Room la nuova Supersport Ducati
  • 8 pneumatici Pirelli “Diablo Rosso II” messi completamente sulla tela per i burn-out al termine della “Diavel Drag Race by Shell Advance”
  • 310 i giornalisti presenti (170 italiani e 140 stranieri)
 
Nella Land of Joy per la prima Scrambler Reunion, in 37 ore di attività:
  • 50 caschi decorati a mano dagli studenti dello IED
  • 85 tagli di capelli
  • 10 ore di skateboarding e BMX nello Scrambler half-pipe
  • 10 ore di partite di basket
  • Tre Scrambler Sixty2 400 hanno percorso 1.000 giri nello Scrambler Silodrome
  • 8 Scrambler Flat Track Pro preparati per la prima volta per una gara di Flat Track che ha visto sfidarsi 8 campioni
  • 6 influencer hanno gareggiato nella Flat Track Press Race
  • 8 ore di musica dal vivo alla Scrambler Music Marathon e 70 dipendenti Ducati come musicisti
  • 3.000 cappellini Scrambler venduti
  • giocate 3.500 partite di ping-pong e biliardino Digital Scrambler
  • 827.572 persone raggiunte sui canali digitali Scrambler Ducati
  • 97.150 persone che hanno interagito con i canali Scrambler Ducati
  • 2 gare di Flat Track e uno Scrambler Silodrome Show per 1 ora e venti minuti di diretta sul canale FB Scrambler

Attività all’International Village WDW2016:

•             Oltre 7.000 persone coinvolte all’International Village
•             2.000 impennate alla scuola di impennata con Hypermotard nell’area della Germania
•             3.000 tatuaggi in Kanji all’area Giapponese
•             60 chili di frutta usata per la Sangria all’area Importatori per l’aperitivo spagnolo
•             200 partite biliardino
•             2.500 freccette lanciate agli English Garden Games
•             3.000 partecipanti all’happy hour “Festa delle Nazioni”
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA