SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Wataru Yoshikawa: “Sono felice di questa possibilità”

“Raccoglieremo dati importanti per il futuro sviluppo della moto” spiega il collaudatore. Sarà in sella da Barcellona

Wataru yoshikawa: “sono felice di questa possibilità”

Milano 23 giugno 2010 - Vi avevamo dato solo poche ore fa la notizia che Wataru Yoshikawa avrebbe sostituito Valentino Rossi fino al suo ritorno. Ora arriva l’ufficialità attraverso le parole di un comunicato stampa del team Fiat Yamaha che vi riportiamo qui di seguito.

 

Yamaha Motor Racing è lieta di annunciare hce Wataru Yoshikawa, il suo tester di esperienza, sarà parte attiva del team dalla tappa della MotoGP di Barcellona. Il due volte campione del campionato giapponese di Superbike correrà al posto dell’infortunato Valentino Rossi, con tutto il team del pilota di Tavullia e la sua YZR-M1, fino a che l’italiano non rientrerà dall’infortunio alla gamba.

Perciò ci aspettiamo che starà almeno per 3 gare, a seconda di quando sarà previsto il ritorno di Valentino Rossi.

Lin Jarvis, responsabile Yamaha Motor Racing spiega che “sono state considerate diversi differenti scenari e candidati per occupare temporaneamente la posizione vacante nel team Fiat Yamaha. Abbiamo sempre pensato di scegliere un pilota della famiglia Yamaha Motor o Tech 3 ma tutti quelli a cui avevamo pensato sono impegnati attivamente nelle competizioni e un eventuale spostamento avrebbe creato problemi per i vari programmi di gara o per i team dove sono collocati. Alla fine, dopo averci pensato a lungo, abbiamo scelto Wataru Yoshikawa, il nostro tester della M1. Al momento prevediamo che sarà presente per tre gare (Catalunya, Sacshenring e Laguna Seca) ma rivedremo i nostri piani in funzione del ritorno di Valentino. Saranno diversi i vantaggi di averlo con noi in pista. Innanzitutto, porterà con sé la tanta esperienza con la M1; secondariamente, la sua presenza sarà utile per assolvere ai nostri obblighi contrattuali e per contribuire ad accumulare punti per il campionato costruttori. Infine, guidando la M1 in gara invece che in normali test, riuscirà ad aggiungere tasselli importanti per lo sviluppo futuro della moto. Diamo il benvenuto a Wataru e attendiamo il ritorno di Valentino in piena salute”.

 

Wataru Yoshikawa ha aggiunto “sono molto felice di questa opportunità, sostituire Valentino mentre è in convalescenza e competere di nuovo in MotoGP per la prima volta dal 2002, quando ho corso a Motegi. Guardando ai risultati della YZR-M1 2010, vedo che i test di sviluppo invernali sono stati fruttuosi ed ora guardo con piacere all’opportunità di ottenere dati direttamente dalle gare che saranno molti utili per realizzare importanti progressi in futuro”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA