“Vorrei i tasselli sulla mia Yamaha Ténéré 700”

Un lettore vorrebbe acquistare la nuova Tènèrè 700 per usarla anche in offroad, montando pneumatici specialistici. Il libretto della moto indica un codice di velocità “V” per le gomme: facciamo chiarezza tramite la risposta di Yamaha e il nostro commento

1/28 Yamaha Ténéré 700 2019

1 di 3

Caro direttore, ho una Yamaha WR250R e vorrei salire di cilindrata. Con la mia moto (la prima) mi sono tolto parecchie soddisfazioni, inclusi viaggi, anche in tenda, di più giorni con tratti off-road, ed è proprio questa la destinazione che preferisco per una moto. La nuova Ténéré sembra incarnare appieno i miei desideri: unisce la predisposizione al fuori strada alle lunghe percorrenze. Almeno così pensavo: le gomme montabili a libretto impongono un codice di velocità “V” che nega la possibilità di montare pneumatici adatti al fuoristrada impegnativo. Trovo sconcertante che una delle moto più orientate alla polvere e che proprio su questa velleità ha puntato per la sua immagine, cada in un simile cavillo.

Mattia Cami - email

La Ténéré 700 è stata appositamente sviluppata per i globetrotter come Lei che vogliono affrontare ogni tipo di sfida e, così come confermato dai tester delle più accreditate riviste di settore o dai clienti che hanno preso parte a rally come la Hardalpitour, la moto ha centrato l’obiettivo riuscendo ad offrire grandi soddisfazioni sia sull’asfalto che nell’offroad. Pertanto, tenendo presente lo spirito che ha guidato lo sviluppo della Ténéré 700, siamo convinti che gli pneumatici Pirelli Scorpion Rally STR sono le coperture che meglio sposano durata e tenuta in ogni condizione al contrario del tassellato estremo, più adatto alle competizioni specialistiche.

Come è evidente, gli pneumatici adatti all’uso stradale non possono avere prestazioni ottimali in fuoristrada, così come delle gomme tassellate saranno meno performanti su asfalto, in particolare bagnato. Tuttavia, rispettando le misure a libretto, secondo quanto chiarificato dalla Circolare del Ministero dei Trasporti n° 12424 del 27/05/16 relativamente alla circolare 103/95, è possibile montare degli pneumatici M+S (oppure MS, M-S, M&S e MST) con codice di velocità non inferiore a M (corrispondente a 130 Km/h). In tal caso il conducente deve rispettare i limiti più restrittivi eventualmente imposti dalla velocità massima ammessa per lo pneumatico. Pertanto non è previsto l'aggiornamento della carta di circolazione. La Ténéré nella foto è legittimamente equipaggiata con dei Metzeler Karoo con codice di velocità “R” (fino a 170 km/h).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli