Statistiche web
20 April 2011

E-scooter Volkswagen: il due ruote elettrico fa parte del progetto E-mobility

Volkswagen ha presentato al Salone dell’Auto di Shanghai un due ruote motorizzato. Si chiama E-scooter ed è un veicolo elettrico, alimentato a batterie. "Sarà la risposta alle esigenze degli utenti del traffico urbano cinese" dicono i manager.

E-scooter volkswagen: il due ruote elettrico fa parte del progetto e-mobility

 

Shanghai (CINA)“Uno sforzo per cercare di andare incontro alle esigenze degli utenti della mobilità cinese”. Così Volkswagen ha presentato il suo E-scooter, un prototipo di due ruote motorizzato elettrico, alimentato a batterie nickel-metallo idrato (i tecnici stanno valutando l’utilizzo di batterie al litio) e di categoria “emissioni zero”. Pesa circa 20 kg batterie escluse. Il motore ha una potenza massima dichiarata di 350 Watt. Potrà però essere equipaggiato anche con un propulsore da 700 Watt. Ha un’autonomia 40 chilometri circa e raggiunge la velocità massima di quasi 50 km/h.

 

Fa parte di un più ampio progetto, E-mobility, con cui la Casa costruttrice tedesca si sta impegnando a sviluppare soluzioni per ridurre le emissioni inquinanti dei suoi veicoli, concentrando diverse risorse sull’elettrico, anche attraverso accordi di partenrship e di joint-venture con società cinesi.

 

Volkswagen ha annunciato che l’E-scooter sarà destinato alla produzione, per essere venduto sul mercato cinese nel 2012. Non è, però, escluso che, in un prossimo futuro, il Marchio automobilistico possa valutare di vendere lo scooter elettrico anche in Europa o, quanto meno, considerarlo come la base di partenza per lo sviluppo di progetti simili, sempre nel “regno delle batterie”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA