15 June 2009

Vespa World Days 2009: a Zell am See, in Austria, quattro giorni di raduno internazionale per i vespisti

Si sono conclusi i quattro giorni di festeggiamenti della Casa di Pontedera, nella cittadina austriaca, dove si è tenuta la terza edizione dei Vespa World Days, il raduno mondiale che si tiene ogni anno e riunisce gli amanti del popolarissimo scooter italiano. Negli anni passati la kermesse si era svolta in Sicilia nel 2008 e nella Repubblica di San Marino nel 2007. Secondo gli organizzatori erano oltre 3.000 le Vespa al grande raduno e quasi 5.000 i fans arrivati a Zeel am See.

Vespa world days 2009: a zell am see, in austria, quattro giorni di raduno internazionale per i vespisti





Zell am See (AUSTRIA) 14 giugno 2009
– Si sono conclusi i quattro giorni di festeggiamenti della Casa di Pontedera, nella cittadina austriaca, dove si è tenuta la terza edizione dei Vespa World Days, il raduno mondiale che si tiene ogni anno e riunisce gli amanti del popolarissimo scooter italiano. Negli anni passati la kermesse si era svolta in Sicilia nel 2008 e nella Repubblica di San Marino nel 2007. Così, insieme con la location, è cambiato anche lo sfondo del raduno, che è passato dal paesaggio marittimo, a quello montano austriaco.

Secondo gli organizzatori sarebbero state oltre 3.000 le Vespa iscritte ufficialmente al grande raduno e quasi 5.000 i fans arrivati a Zeel am See: numeri che sottolineano come il veicolo italiano, con i suoi 63 anni di storia, continui a toccare i cuori di tanti. In Austria sono arrivati oltre 270 i Vespa Club, appartenenti a 23 Paesi: dall’Italia al Portogallo, dalla Norvegia alla Serbia, passando per Polonia, Croazia, Grecia. Qualcuno è arrivato anche da oltreoceano (Canada e USA - Arizona). Il più anziano del raduno era un signore di 82 anni, arrivato in terra austriaca con la sua Vespa.

Il programma prevedeva escursioni giornaliere, gite panoramiche, cenoni in stile austriaco, tutto contornato dal folklore e dalle tradizioni dell’Austria. Il più bello è arrivato sabato 13 giugno, con la parata di Vespe, che hanno sfilato intorno al lago di Zell am See. Sabato si è tenuta anche la cena di gala al Palazzo del Ghiaccio di Zell am See. Durante la cena i vespisti hanno potuto divertirsi con una lotteria, in cui il premio più importante era una Vespa S 125, con la livrea interpretata dall’artista Isabella Bader Bogner, da sempre impegnata in importanti attività di beneficenza. Con la lotteria si sono raccolti 6.300 euro, che saranno devoluti al progetto “Seelen-Hilfe” per il sostegno a bambini con problemi psichici.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA