02 novembre 2010

Vespa PX 125 e 150 2011

Ritorna la vespa di un tempo. Quella con la scocca in acciaio ed il cambio manuale a quattro marce, integrato nella manopola sinistra del manubrio. Si chiama PX e ha il motore monocilindrico a due tempi.

Vespa px 125 e 150 2011

Ritorna la vespa di un tempo. Quella con la scocca in acciaio ed il cambio manuale a quattro marce, integrato nella manopola sinistra del manubrio. Riprende lo storico nome di PX e sarà equipaggiata con il motore monocilindrico a due tempi, disponibile nelle due cilindrate 125 e 150 cc. La misura della corsa è comune: 57 mm. L’alesaggio della 125 è di 52,5 mm, mentre quello della 150 è di 57,8 mm. Il freno anteriore è a disco da 200 mm, mentre quello posteriore è a tamburo da 150 mm. Il peso a secco è di 97 kg. La capacità del serbatoio del carburante è di 8 litri. Il motore è omologato Euro3. L’avviamento è sia elettrico, sia a pedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA