Valentino: “Stoner il migliore in Qatar? Non lo temo. Sono soddisfatto dei miei test. Non siamo messi male”

Quando gli viene fatto notare che Stoner senza essere al 100% della condizione fisica, nei test del Qatar, lo ha preceduto di oltre un secondo, Valentino Rossi risponde freddo e fermo: “Stoner è molto veloce, ma non sono affatto preoccupato perché abbiamo le idee chiare sul nostro pacchetto e credo che nel giro di un mese, quando le temperature saranno più elevate, saremo pronti”.

Valentino: “stoner il migliore in qatar? non lo temo. sono soddisfatto dei miei test. non siamo messi male”


Losail (QATAR) 4 marzo 2009 – È proprio vero che Valentino Rossi non teme rivali. Nel terzo giorno di test in Qatar, il Dottore era in ritardo di oltre un secondo rispetto al miglior tempo realizzato da Casey Stoner con 1’55”744. Ma il pesarese è sembrato non curarsene e ha spiegato: “Nella prima parte della serata eravamo abbastanza veloci, ma più tardi, quando le temperature sono scese abbiamo iniziato a perdere grip. Ho iniziato una simulazione di gara ma ero sempre più lento, così ho deciso di concentrarmi sul setting”. Quindi il corno non proprio ottimale non ha detsato preoccupazioni all’otto volte iridato che, invece, è piuttosto convinto del potenziale della moto e della squadra: “Non siamo messi male. Stoner è molto veloce ma non sono affatto preoccupato perché abbiamo le idee chiare sul nostro pacchetto e credo che nel giro di un mese, quando le temperature saranno più elevate, saremo pronti”. Vale sa che Losail: “non è esattamente la pista che meglio si adatta alle mie caratteristiche, ma la gara dovrà finire diversamente rispetto allo scorso anno. Credo che le cose a Jerez andranno decisamente meglio”. Nel GP del Qatar 2008, Rossi concluse in quinta posizione e quella di Losail fu una delle sue peggiori gare di tutta la stagione.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA