Valentino Rossi primo nelle FP1 della MotoGP 2014 a Indianapolis

Comincia bene per i colori italiani il week end sulla mitica pista americana. Rossi strappa il miglior tempo nel finale, con Smith alle sue spalle. Molto bene Iannone, terzo a soli 44 millesimi dalla vetta. Lorenzo e Marquez in fase di studio, molto indietro Pedrosa

Valentino rossi primo nelle fp1 della motogp 2014 a indianapolis

La prima sessione di Libere del GP di Indianapolis, per i piloti della MotoGP comincia con pista che permette l’uso delle slick, sebbene la giornata si fosse aperta con asfalto bagnato. A proposito: il manto è nuovo e più omogeneo nelle curve 3, 4, 7, 15 e 16, che ricevono anche modifiche al lay out per renderle più sicure. Ora la pista è più corta di 48 metri, quindi i tempi non sarebbero confrontabili con quelli dell’anno passato. Fatto sta che il record del tracciato è caduto presto, ad opera del solito Marquez, per poi essere battuto da tutti, dato che resisteva dal 2012 un crono di 1’38”813 di Pedrosa abbassato da tutti i piloti oggi in pista (anzi, probabilmente anche i migliori della Moto2 andranno “sotto”).

 

Il best lap assoluto delle FP1 lo fa Valentino Rossi, con un 1’34”535 che tiene dietro – seppure di soli 34 millesimi – un brillante Smith ed un altrettanto convincente Iannone, che paga solo 44 millesimi da Valentino. Non male per brindare al recente passaggio nella squadra ufficiale Ducati dopo il divorzio di Borgo Panigale e Crutchlow. A proposito di piloti freschi di contratto, l’appena riconfermato Lorenzo è 6°, con 199 millesimi di distacco dal connazionale, Marquez, che è 5° preceduto da Pol Espargaro. In top 10, anche Scott Redding (7°), Aleix Espargaro(8°), Dovizioso (9°) e Hernandez, 10° a precedere un pimpante Edwards e l’ormai ex ufficiale Ducati, Crutchlow.

 

Molto in difficoltà Bradl (anche lui ha appena firmato per il 2015, con il team Forward), che si piazza 14° ma fa comunque meglio di Pedrosa (16°) e Bautista (17°). Petrucci 2°, mentre all’ultimo posto troviamo Leon Camier, che si becca oltre 5 secondi di distacco. Per lui l’attenuante della nuova moto e della nuova pista.

 

Come al solito, le prime libere dicono poco, ma non ci dispiace di certo trovare due dei nostri davanti. Detto questo, aspettiamo le FP2 (qui gli orari TV) e raccogliamo informazioni per fare il pronostico giocando a FantaMOTOCICLISMO. Ricordatevi di votare, il più bravo diventa tester di Motociclismo per un giorno. Cliccate sul pulsante per sapere tutto e partecipare.

 

 

MONDIALE MOTOGP 2014 INDIANAPOLIS: RISULTATI FP1

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempo

Distacchi.

1

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

1'34.535

 

2

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

1'34.569

0.034 / 0.034

3

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

1'34.579

0.044 / 0.010

4

Pol ESPARGARO

SPA

Yamaha

1'34.678

0.143 / 0.099

5

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

1'34.885

0.350 / 0.207

6

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

1'35.084

0.549 / 0.199

7

Scott REDDING

GBR

Honda

1'35.122

0.587 / 0.038

8

Aleix ESPARGARO

SPA

Forward Yamaha

1'35.283

0.748 / 0.161

9

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

1'35.445

0.910 / 0.162

10

Yonny HERNANDEZ

COL

Ducati

1'35.501

0.966 / 0.056

11

Colin EDWARDS

USA

Forward Yamaha

1'35.743

1.208 / 0.242

12

Cal CRUTCHLOW

GBR

Ducati

1'35.935

1.400 / 0.192

13

Hiroshi AOYAMA

JPN

Honda

1'35.953

1.418 / 0.018

14

Stefan BRADL

GER

Honda

1'35.972

1.437 / 0.019

15

Karel ABRAHAM

CZE

Honda

1'35.995

1.460 / 0.023

20

Danilo PETRUCCI

ITA

ART

1'36.837

2.302 / 0.392

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA