21 July 2010

Valentino Rossi in Ducati nel 2011

L’annuncio ufficiale ancora non c’è ma già conosciamo due date importanti. Rossi sulla Rossa dal 2011

Valentino rossi in ducati nel 2011

Il passaggio di Valentino Rossi alla Ducati MotoGP è ormai da circa un mese un finto scoop visto che, di questo cambio di casacca, fra gli addetti ai lavori se ne parla come cosa certa da diverso tempo e i punti di domanda sono stati utilizzati per sola cautela giornalistica. D’altra parte, nessuno dei diretti interessati (Yamaha, Ducati e lo stesso Rossi) si è mai sognato di smentire e questa è già una conferma implicita. Ora abbiamo anche due date importanti che faranno da tappe intermedie in questo percorso migratorio del campione da Iwata a Borgo Panigale.

 

16 agosto: il giorno successivo al GP della Repubblica Ceca a Brno è la data in cui sarà annunciata la decisione del campione. Spiega la Gazzetta dello Sport che Yamaha avrebbe chiesto di attendere per non subire il clamore mediatico nei giorni della tappa di Laguna Seca, considerato che gli USA sono un mercato importante per la casa giapponese.  Ok da Ducati.

 

8 novembre: il giorno precedente si chiude il Campionato Mondiale Prototipi sul circuito di Valencia. Lunedì mattina Valentino Rossi per la prima volta salirà sulla Ducati Desmosedici. Questo è quanto la casa di Borgo Panigale ha ottenuto in cambio del rinvio della notizia dell’anno (da Laguna Seca a Brno), sempre secondo quanto ci riporta la collega della Gazzetta. Una giornata di test proibita, in base al contratto che lega i piloti ai team, ma fondamentale per i tecnici bolognesi che così potranno approfittare dell’inverno per cominciare a lavorare sulla moto in base alle indicazioni di Rossi. Quando, invece, nel 2003 Rossi passò da Honda a Yamaha dovette aspettare il mese di gennaio e l’inizio dei test ufficiali prima di poter salire in sella alla M1.

 

Nel frattempo, Vittoriano Guareschi fa sapere che la Desmosedici 2011 non sarà una moto completamente nuova rispetto a quella che stanno guidando ora casey Stoner e Nicky Hayden. Si faranno degli aggiustamenti (anche in vista dell'arrivo di Rossi, ndr) ma la moto sarà sostanzialmente confermata. Sarebbe un dispendio troppo oneroso rifare la Desmosedici per tenerla un solo anno, in attesa del passaggio da 800 a 1000cc previsto per il Mondiale 2012.

 

Intanto, anche per la tappa di Laguna Seca tutte le luci sono puntate su Valentino Rossi.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA