Rossi festeggia i 60 anni di Yamaha a Goodwood 2015

Dopo la splendida vittoria ad Assen il Dottore è volato in Inghilterra per partecipare alla 23esima edizione del famoso Festival of Speed e celebrare il 60° anniversario di Yamaha: per il numero 46 (un altro) bagno di folla in sella alla M1 in livrea giallo-nera. Foto, video e dichiarazioni

Rossi festeggia i 60 anni di yamaha a goodwood 2015

Quello appena trascorso è stato un weekend da incorniciare per Valentino Rossi: dopo la vittoria in MotoGP ad Assen (la n° 111 in carriera), non priva delle inevitabili polemiche per il contatto all’ultima curva con Marquez, il pilota Yamaha è volato nel Regno Unito per partecipare alla 23esima edizione del Goodwood Festival of Speed e celebrare il 60° anniversario di Yamaha Motor. Insieme a Rossi e alla M1 con livrea speciale tanti altri campioni del passato e del presente (Agostini, Surtees, Kenny Roberts ma anche Stoner, Davies, Corser, Guintoli e tanti altri). Di seguito le dichiarazioni della squdra Yamaha, ma prima un bel video (non perdetevi la gallery con le foto della M1 in livrea speciale).

 

 

Valentino rossi: “è stato ancor più impressionante di quanto immaginassi”

“È stato un weekend incredibile. Sono sceso dal podio e sono subito partito per il Regno Unito, ma sono molto contento di aver avuto modo di partecipare al Festival of Speed ??di Goodwood, è stato un vero piacere! Sapevo dell’evento perché ho visto i video, ma non ero mai stato lì prima ed è stato ancora più impressionante di quanto immaginassi. Si tratta di un evento molto grande e c’erano molti fan, ma anche un sacco di piloti di moto e di auto e altri VIP che davano un grande atmosfera, soprattutto quando ho guidato la mia Yamaha YZR-M1 su e giù per la collina. Ho rivelato la livrea speciale della mia moto, dedicata al 60° anniversario di Yamaha, questa mattina insieme con Giacomo e Kenny (Agostini e Roberts, ndr). Per Yamaha Motor far parte della storia del motorsport per così tanto tempo e aver raggiunto così tanti traguardi è molto speciale e qualcosa di cui essere orgogliosi. Alla fine della giornata ho anche avuto modo di guidare una macchina storica di Le Mans e anche una vettura da rally ed è stato molto divertente. Voglio dire un grande grazie a Lord March per avermi invitato ed ospitato in questa edizione. Sono stato davvero bene e ho ricordi indimenticabili!”.

 

Takaaki Kimura, Vice Presidente Esecutivo di Yamaha Motor Co. LTD. : “Celebriamo il 60° anno della Yamaha, dopo aver celebrato il 50° anniversario ??a Laguna Seca, dieci anni fa. In questi anni abbiamo sempre cercato di portare ogni pilota Yamaha -. Professionale o ricreative - il feeling di 'Kando', una parola giapponese per i sentimenti simultanei di profonda soddisfazione e intensa eccitazione che sperimentiamo quando ci imbattiamo in qualcosa di eccezionale valore. Quest'anno abbiamo sperimentato qualcosa di veramente speciale; vedere la Yamaha partecipare a questa edizione del 'Festival of Speed 'a Goodwood e condividere le nostre celebrazioni del 60° anniversario con migliaia di fan è un'esperienza unica. Il loro entusiasmo per il nostro lavoro e lo sport è una delle forze trainanti dietro gli sforzi delle nostre Aziende. La livrea speciale rispecchia il DNA racing di Yamaha e la sua storia di successo. Vedendo gli spettatori applaudire Valentino alla guida della Yamaha YZR-M1 MotoGP gialla ancora una volta è stato un momento magico, sono sicuro che ha lasciato un'impronta indelebile su tutti”.

 

Lin Jarvis, Managing Director, Yamaha Motor Racing : “È stato davvero un enorme piacere per noi essere qui e una meravigliosa nuova esperienza partecipando al Goodwood Festival of Speed per la prima volta. Siamo venuti qui direttamente da una gara di grande successo ad Assen, in questa incredibile atmosfera, in quello che è uno dei più famosi eventi automobilistici e motoristici del mondo. Per noi è la prima come per Valentino e poter festeggiare il nostro 60° anniversario qui insieme al nostro top management di Yamaha Giappone e Yamaha Europa è stato qualcosa di molto speciale. Vedere di nuovo questa stupefacente combinazione di colori giallo, bianco e nero ha riportato a galla tante emozioni: le corse sono state una parte così ricca di storia della nostra Azienda. Sono passati 60 anni da quando Yamaha ha iniziato a correre nel 1955 e credo che il pubblico avesse una meravigliosa opportunità oggi per vedere Valentino rilassato, divertito e con in colori ‘reali’ Yamaha. Gli scorsi anni il motivo per cui non siamo stati in grado di partecipare è perché l'evento di Assen tradizionalmente si scontra con il Festival of Speed, ma in questa occasione Lord March ha preso accordi speciali per facilitare la nostra venuta a questo evento quindi è stato un vero piacere e memorabile esperienza essere qui. Un grande grazie a Lord March e l'organizzazione di Goodwood per averci invitato, per averci ospitato oggi e per averci regalato una così grande esperienza qui con il meglio del mondo dei motori e moto”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA