Il Calendario MotoGP 2014 è pronto

La Dorna ha annunciato le 19 tappe, una in più rispetto alla stagione ancora in corso, previste per il Motomondiale del prossimo anno. Appaiono nuove piste e ne spariscono altre

Il calendario motogp 2014 è pronto

Mancano solo quattro appuntamenti per definire il campione della MotoGP 2013, e tutti aspettiamo di scoprire cosa succederà a Marquez per il comportamento troppo aggressivo tenuto nelle ultime gare dal giovane campioncino che quest’anno, al suo debutto, ha stupito l'intero paddock. Ma già da oggi, giovedì 2 ottobre, sappiamo anche quali saranno le 19 sfide che potremo gustarci il prossimo anno, seduti sul divano di casa e collegati a SKY! Scorrete in fondo alla pagina per vedere il calendario 2014 completo.

 

CAMBIA QUALCOSA

Ciò che salta subito all’occhio è che per il 2014 non è previsto il round di Laguna Seca. Chiedere lo spettacolo del Cavatappi oltre alle altre due piste americane già in calendario (Austin e Indianapolis) era troppo, ma probabilmente il problema è prettamente economico: laguna sono 4 anni che non fa profitti con la gara della MotoGP e la Dorna per il 2014 ha chiesto un aumento del contributo per ospitare l'evento. Quindi il management del mitico circuito ha dato forfait puntando su altro tipo di gare . Arrivano, però, nuovi protagonisti: l’Argentina, che introduce il tracciato Termas de Rio Hondo, e il Brasile, sul nuovo circuito di Brasilia, ancora in fase di omologazione. Modifiche a parte, l’ordine per gli altri appuntamenti rimane pressoché invariato. C’è solo un cambio di posizione tra Motegi e Phillip Island. Restano due le gare in Italia: Mugello il 1° giugno, Misano il 14 settembre. Infine le "solite" 4 gare in Spagna.

 

NOVITÀ DI MERCATO

Oltre a piste esclusive, l’anno prossimo ci saranno novità anche dal punto di vista dei team e degli ingaggi, anche per i nostri Italiani. Rossi, infatti, sarà protagonista nella Moto3 con il nuovo team fondato insieme a KTM e Sky, ma ci sono curiosità anche per Luca Scassa: già dallo scorso weekend, Luca è entrato a far parte del circus della MotoGP e lo sarà fino a fine stagione 2013. Lo rivedremo anche l’anno prossimo in sella ad un prototipo? Ricordiamo che la classe regina vedrà il debutto di Pol Espargaro e Scott Redding, mentre Crutchlow passerà in Ducati al posto di Hayden, che invece andrà alla ART insieme a Eugene Laverty. Anche per Aleix Espargaro si annunciano novità, col suo ingresso nel team Forward, purtroppo probabilmente al posto del nostro Corti.

 

Calendario MotoGP 2014

Data

Paese

Circuito

Note

23 marzo

Qatar

Doha/Losail

gara notturna

13 aprile

USA

Austin

 

27 aprile

Argentina

Termas de Rio Hondo

 

4 maggio

Spagna

Jerez de la Frontera

soggetto a contratto

18 maggio

Francia

Le Mans Circuit

 

1 giugno

Italia

Mugello Circuit

 

15 giugno

Spagna

Circuit de Barcelona - Catalunya

 

28 giugno

Olanda

TT Assen

gara di sabato

13 luglio

Germania

Sachsenring

 

10 agosto

USA

Indianapolis

 

17 agosto

Rep. Ceca

Brno

 

31 agosto

Gran Bretagna

Silverstone

 

14 settembre

San Marino

Misano World Circuit Marco Simoncelli

 

21 settembre

Spagna

Motorland Aragón

 

12 ottobre

Giappone

Motegi Circuit

 

19 ottobre

Australia

Phillip Island Circuit

 

26 ottobre

Malesia

Sepang International Circuit

 

9 novembre

Spagna

Ricardo Tormo - Valencia

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA