SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Troy Bayliss al WDW: "non torno in Superbike, sono in pensione e sono felice"

Il pilota australiano tre volte iridato della Superbike ha smentito le voci su un suo possibile rientro nelle file del Mondiale Superbike con Ducati. Ha detto: “Sono in pensione”

Troy bayliss al wdw: "non torno in superbike, sono in pensione e sono felice"

 

Misano Adriatico (RIMINI) 14 giugno 2010 - Le voci su un possibile ritorno di Troy Bayliss in Superbike sono state messe a tacere dallo stesso pilota. Durante una conferenza stampa al World Ducati Week, infatti, il campione australiano ha frenato gli entusiasmi di chi lo voleva rivedere in sella ad una Ducati da SBK: "Ho parlato troppo presto. Avevo voglia di correre ancora e non ho saputo trattenermi dal dichiararlo. Ho provato qui ma ho scoperto che le cose non andavano bene e alla fine mi sono ritrovato a girare a vuoto. In quel momento ho realizzato che sarebbe stata dura e questa consapevolezza ha cambiato la mia mente. Non voglio tornare a correre e non voglio fare nessuna wild card. Sono in pensione e sono felice".

Qualche settimana fa aveva girato su circuito del Mugello sulla 1198 per alcuni test (Bayliss è ancora sotto contratto con Ducati) e i tempi sul giro erano stati buoni, considerato il periodo di inattività del pilota: da qui le speculazioni sul suo ritorno in pista, anche in considerazione del fatto che il team ufficiale (con Michel Fabrizio e Noriyuki Haga) in questa stagione si sta dimostrando avaro di soddisfazioni per il popolo dei tifosi ducatisti. Sarebbe dovuta essere la tappa di Misano il prossimo 27 maggio l'occasione giusta per rivedere Baylisstic in azione. Occasione ormai sfumata. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA