Un tuffo nel passato: nasce la Coppa “Old Superbike”

Nato da una collaborazione tra Oscar Rumi e Wheelup Motoestate, il progetto “Old Superbike” è un trofeo composto da 3 appuntamenti (Modena, Franciacorta e Varano) aperto alle moto sportive giapponesi prodotte tra il 1986 e il 1989. Info, costi e regolamento

Poche regole per tenere bassi i costi e alto il divertimento

1/8 Honda RC 24 - VFR 750 F
Il trofeo Wheelup Motoestate quest’anno compie 30 anni, e per festeggiare questo eccezionale risultato, è stato chiamato in causa Oscar Rumi (proprietario del Team RUMI) per organizzare un trofeo…nostalgico. Si chiama “Old Superbike”, ed è dedicato alle storiche 4 cilindri giapponesi di fine anni ‘80, periodo nel quale lo statunitense Fred Merkel vinse i primi due titoli iridati del mondiale Superbike in sella alla Honda VFR del Team Rumi. "Quest'anno il trofeo Old Superbike sarà dedicato a Mauro Ricci, un mio pilota che nel 1987 ha vinto il primo campionato SBK Sport Production con la RC 24" ha sottolineato Oscar Rumi. “Per me la cosa più importante è che tutti coloro che prenderanno parte a questo trofeo si possano divertire in sella a questa grande moto". Il regolamento infatti prevede la partecipazione di moto esclusivamente giapponesi 4 cilindri prodotte negli anni tra il 1986 e il 1989, come la Honda VFR 750, la Yamaha FZ 750, la Suzuki GSX-R 750 o la Kawasaki GPZ 900 R che potete vedere nella nostra gallery. Le uniche modifiche che si possono effettuare riguardano i pistoni ed i terminali di scarico, mentre i freni possono essere sostituiti esclusivamente con impianti di modelli successivi; qualsiasi altra modifica al motore è assolutamente vietata. Queste regole, seppur restrittive, sono atte a mantenere alta la competizione e offrire la possibilità di poter gareggiare con un mezzo poco costoso ma in grado di trasmettere emozioni a piloti e spettatori. "Sono davvero contento di tornare a collaborare con Oscar Rumi, con il quale ho iniziato ad avvicinarmi al mondo del motociclismo e delle competizioni nel 1999, proprio con il suo team (Team Rumi)ha spiegato Bruno Sandrini, organizzatore del trofei Wheelup Motoestate. “Dopo tutti questi anni si è creato un rapporto di stima reciproca e di frequentazione costante. Quando mi ha proposto questo progetto non ho esitato ad accettare. Questo anche perché la filosofia dei trofei MES è quella di "abbracciare" dai piloti più giovani fino a quelli un po' meno giovani che hanno vissuto tutte le diverse stagioni del motociclismo".

Per correre nella “Old Superbike”, è necessaria una licenza agonistica velocità (junior o senior, one event, minivelocità), una moto che rispetti il regolamento tecnico descritto e… tanta voglia di correre a tutto gas, sotto lo scrupoloso sguardo di Oscar Rumi. Il trofeo “Old Superbike” si disputerà in concomitanza degli ultimi tre appuntamenti del Trofeo Motoestate 2016: Modena (10 luglio), Varano (7 agosto) e Franciacorta (25 settembre). La quota di partecipazione al trofeo è di 500 euro, a cui vanno affiancati 250 euro di tassa d’iscrizione per ciascuna gara. Nella quota iniziale, sono compresi un kit olio Castrol e abbigliamento Paddock Base. Per ulteriori informazioni potete rivolgervi a: segreteria@trofeimoto.it

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA