Triumph, in arrivo moto da enduro e cross?

Si attende per domani (20 luglio) la conferma di un progetto inedito che prevedrebbe l’arrivo di una gamma cross e una di enduro della Casa di Hinckley

Una sola frase, postata sui social, che non dice praticamente nulla: “Annuncio ufficiale per il prossimo 20 luglio”. Allegate al post, due immagini che invece dicono tutto: sono le facce di Ricky Carmichael e Ivan Cervantes con indosso una maglietta Triumph. Il primo ha in palmares sei titoli nel Supercross USA ed è uno dei piloti più forti della scuola statunitense, il secondo è un quattro volte iridato nell’enduro; entrambi ritirati dalle competizioni da diverse stagioni. Due testimonial troppo mirati perché si tratti “solo” di una nuova tre cilindri dedicata all’offroad…

Alle loro spalle, inoltre, si intravedono percorsi da enduro e cross. Troppi indizi perché non ci sia sotto qualcosa di veramente grosso. La possibilità che Triumph si rilanci nel fuoristrada racing è sempre più concreta. Cosa ci aspettiamo? Una 450 cross e una enduro/crosscountry, tanto per cominciare. Vedremo se con un motore Triumph inedito o se legato a qualche partnership. Quel che è certo è che se la cosa fosse confermata sarebbe un rilancio in grande stile, con un investimento legato al prodotto e alle competizioni, che nel fuoristrada vanno a braccetto. Del resto Triumph è già impegnata nel motomondiale come fornitore unico dei motori Moto2 e non ci stupiremmo nel vederla debuttare anche nel Mondiale MXGP con un team Factory, così come nel Mondiale enduro e nel Supercross USA. Ma stiamo correndo troppo. Il primo passo sarà scoprire le intenzioni, che dovrebbero essere svelate già domani con un annuncio ufficiale.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA