SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa

Triumph, ufficiale: Mondiale Motocross nel 2024

La casa inglese ha una data: nel 2024 parteciperà al Mondiale Motocross con un Team Racing ufficiale. Prima nella MX2, poi nella MXGP

1/3

Triumph entra nello sporco mondo del motocross. Ne aveva già anticipato le intenzioni nel 2021 e a inizio anno ma ora c'è la conferma. E questa è già una notizia di quelle che potrebbe stimolare una intrigante discussione al bar.

E poi, come una piccola matrioska, troviamo la notiza nella notizia che ne porta dentro di sé una terza. La prima racconta di una Triumph che ci crede così tanto da entrarci con tutte le scarpe, visto che nel 2024 parteciperà al FIM Motocross World Championship in veste ufficiale, con un Team Factory, per l’appunto; la seconda, invece, mette giù il carico: Triumph parteciperà con moto proprie, sviluppate dal proprio centro R&D.

Il Triumph Racing Team nasce in partnership con Thierry Chizat-Suzzoni, e nel 2024 metterà in campo due moto a 4 tempi nella classe 250 cc nel Campionato MX2, con successivo esordio anche nella categoria MXGP 450 cc nel 2025.

La nuova divisione Triumph Racing coordinerà tutte le attività di casa connesse alle competizioni, compresi i campionati Moto2 e Supersport. A capo di tutto, Vincent Bereni, che da diversi anni ricopre la posizione di Team Manager e dopo oggi, continuerà a guidare la squadra con l’obiettivo di portare rapidamente le moto del marchio inglese ai vertici delle rispettive categorie di appartenenza.

Dietro l'accordo tra Triumph e Thierry Chizat-Suzzoni c’è il chiaro obiettivo di pianificare un impegno di lungo periodo, nel tentativo di raggiungere traguardi importanti. Thierry e Vincent potranno portare avanti il progetto con il supporto degli ingegneri del reparto design e sviluppo Triumph, responsabile per la progettazione e per lo sviluppo della gamma MX ed Enduro.

Gli ingegneri Triumph e i vari membri del team stanno lavorando a stretto contatto per sviluppare costantemente telaio, ciclistica e motore attraverso un intenso programma di test che fa tappa in USA, UK e altri Paesi Europei, in previsione dell’esordio nella categoria MX2 nel 2024.

Nick Bloor - CEO, Triumph

La nascita della partnership con Thierry è l’evidente dimostrazione dell’impegno di lungo periodo di Triumph a competere ai massimi livelli del racing. Condividiamo l’orientamento verso la massima performance, e la lunga esperienza di Thierry e del suo team sarà di fondamentale importanza per consentirci di consolidare rapidamente una presenza di rilievo. La decisione di competere con un Team Factory nel FIM Motocross World Championship segna l’apertura di un nuovo capitolo e di una nuova sfida”.

Thierry Chizat-Suzzoni - Triumph Racing Team Owner (MX2 e MXGP)

Triumph ha deciso di debuttare nel Motocross e di entrare nel FIM World Motocross Championship. Sono più che felice di annunciare che il mio team diventerà ufficialmente il Triumph Racing Team in MX2 e MXGP. Nick Bloor e tutto il Board di Triumph hanno chiarito che si tratta di un progetto a lungo termine e la passione che ho toccato con mano lo conferma. Lo sviluppo della moto procede spedito, il design è emozionante e e in pista è già molto veloce. Vincent e il resto della squadra lavorano si coordinano quotidianamente con gli ingegneri di Hinckley con l’obiettivo di avere un pacchetto completo entro il 2024. Vedere che l’MXGP continua a crescere in tutto il mondo mi rende ancora più impaziente e motivato”.

David Luongo – CEO, Infront Moto Racing

Una grande notizia! Probabilmente una delle più importanti degli ultimi anni. Infront Moto Racing dà il benvenuto a un nuovo, importante costruttore nei campionati MX2 e MXGP. Stiamo parlando di uno dei marchi più iconici al mondo. Triumph debutterà nel Mondiale 2024 con un team che sarà impegnato sia in MX2 che in MXGP. Nel corso degli ultimi 20 anni, l’MXGP è cresciuto enormemente a livello globale. Con una media di 19 appuntamenti all’anno, dall’Asia al Sud America fino ovviamente all’Europa, offre alle Case Costruttrici la migliore piattaforma per sviluppare le moto e generare comunicazione e visibilità per il marchio. Siamo orgogliosi di accogliere il Triumph Racing Factory Team e gli facciamo i migliori auguri per un rapido e solido successo nel Mondiale!”.

Jeremy Appleton - Global Racing Manager, Triumph

La nascita di Triumph Racing è un passaggio fondamentale per valorizzare l’impegno di Triumph e la volotà di competere al più alto livello in categorie anche molto diverse. Dopo aver consolidato un’esperienza di successo sia come fornitore unico dei motori per il Campionato Mondiale Moto2 che con il ritorno nei campionati Supersport, l’ingresso in MX2 e MXGP segna l’inizio di un capitolo completamente nuovo nella storia del brand. Siamo pienamente consapevoli di quanto sia indispensabile impegnarsi per essere competitivi all’interno di un Campionato di così alto livello, ed è per questo che abbiamo scelto di collaborare con Thierry e il team guidato da Vincent: il loro approccio ci ha pienamente convinto e siamo certi che ci aiuteranno ad essere rapidamente competitivi”.

Ricky Carmichael - Global Off-Road Ambassador, Triumph

Sono veramente entusiasta di questa notizia. Fin dall’inizio di questa collaborazione con Triumph, sono rimasto veramente colpito dall’impegno che viene profuse da tutti, ad ogni livello. Cito in particolare il reparto R&D e il team di ingegneri che nello sviluppare le moto fin dal principio hanno fatto un lavoro fantastico! Ho testato anche i primissimi prototipi e sono rimasto colpito dalle performance di cui si sono mostrati in grado. Anche recentemente ho passato molto tempo in UK toccando con mano tutti i progressi. Sono certo che gli appassionati di offroad di tutto il mondo e di tutti i livelli resteranno impressionati dalle prestazioni di queste moto”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA