"Triumph just ride", per estendere la garanzia fino a 4 anni

La Casa inglese permette di estendere la garanzia fino a un massimo di ventiquattro mesi in aggiunta ai 2 anni previsti per tutti i modelli della gamma, con la possibilità di acquistare l’estensione in prossimità della scadenza della garanzia standard

1/19

Triumph Tiger 900 GT 

D'ora in poi, chi acquisterà una motocicletta Triumph potrà approfittare del programma "Just Ride": in linea con i primi due anni di garanzia contrattuale, questa estensione coprirà tutte le motociclette vendute tramite le Concessionarie della Rete Ufficiale di Triumph Motorcycles Italia per quanto riguarda i difetti di conformità di prodotto fino ad un massimo di quattro anni dalla data di prima immatricolazione. Condizione fondamentale di validità della stessa è la regolarità della manutenzione della motocicletta, che dovrà essere conforme alle prescrizioni dei piani di manutenzione Triumph Motorcycles.

1/10

Triumph Street Triple RS 2020

L'estensione è retroattiva

Il programma può essere applicato anche retroattivamente: coloro che hanno acquistato una moto Triumph negli ultimi due anni e sono ancora coperti dalla garanzia originale, possono rivolgersi a un concessionario ufficiale aderente all’iniziativa ed acquistare l’estensione della garanzia fino ad un massimo di 24 mesi. La garanzia può essere attivata entro i primi 12 mesi e/o 5.000 km di percorrenza totale dalla data di prima immatricolazione, oppure entro i primi 24 mesi e/o 30.000 km di percorrenza, sempre dalla data di prima immatricolazione. La garanzia addizionale decorrerà dal primo giorno del terzo anno dalla data di prima immatricolazione e potrà avere una durata di 12 o 24 mesi senza limiti di percorrenza.

La garanzia “Triumph Just Ride” è collegata al telaio della motocicletta, quindi in caso di vendita della stessa passa automaticamente al nuovo acquirente. Maggiori informazioni sul

sito ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli