Tony Cairoli alla festa del cross Red Bull a Madrid

Oltre al siciliano campione del Mondo, all'evento chiamato "Give Me Five" ci saranno Ryan Dungey, Ken Roczen e Jeffrey Herlings. Ma sono solo alcuni dei nomi che sabato 5 ottobre saranno impegnati in una gara dal format innovativo: cinque piloti per manche, cinque giri ognuna

Tony cairoli alla festa del cross red bull a madrid

Dopo l’emozionante weekend del Motocross delle Nazioni in cui i nostri azzurri hanno conquistato uno strepitoso podio, i migliori piloti del mondo sono di nuovo pronti a darsi battaglia nell’inusuale competizione messa a punto da Red Bull. Tony Cairoli, Ryan Dungey, Marvin Musquin, Ken Roczen, Clement Desalle e Jeffrey Herlings, sono solo alcuni dei nomi che sabato 5 ottobre saranno schierati sulla griglia di partenza del Red Bull Give me Five, una competizione dal format innovativo: cinque rider a gareggiare in manche da cinque giri. Quattro campioni del mondo e due campioni americani combatteranno sul circuito di motocross di Valdemorillo, in corsa verso la conquista del titolo di campione, in una gara che riserverà sicuramente molte sorprese. L’organizzazione ha invitato undici rider a prendere parte all’evento, cui si aggiungeranno altri quattro piloti (e un sostituto) che si qualificheranno la mattina stessa, dopo una sessione di prove cronometrate.

 

FORMAT INNOVATIVO…

La competizione prenderà il via con i quarti di finale, durante i quali i piloti si sfideranno in tre batterie composte ciascuna da cinque piloti che gareggeranno in gare con manche da cinque giri. I primi tre di ogni gruppo si qualificheranno per le semifinali, mentre il rider con il peggior tempo assoluto verrà eliminato. I rimanenti cinque si affronteranno per aggiudicarsi l’ultimo posto disponibile nella semifinale. Il vincitore di questa gara avanzerà direttamente alle semifinali, dove è previsto lo stesso format di gara. Alla fine di questo round, solo i migliori cinque si saranno classificati per la finale.

 

E PISTA PURE!

Il circuito sarà un mix di supercross e motocross e ci saranno molti rettilinei per favorire i sorpassi: in questo modo l’adrenalina rimarrà alta fino all’ultimo giro. Rider del calibro di Dungey, Roczen o Musquin partiranno probabilmente in vantaggio sugli altri, contando nella loro carriera successi in entrambe le discipline. Dopo i rider professionisti, sarà il turno delle matricole. Dieci piloti della classe 85 cc si sfideranno nelle stesse prove, a partire dalle semifinali.

 

ANCHE I FAN IN PISTA

Red Bull Give Me Five andrà avanti fino alla tarda serata di domenica 6 ottobre. In questa giornata i fan potranno salire in sella e guidare una moto sul circuito di Valdemorillo. Ci saranno quattro tracciati di diverso livello, in maniera che i più appassionati potranno indossare caschi e protezioni e dare gas alle moto. I biglietti per assistere al Red Bull Give me Five e il programma dettagliato sono disponibili sul sito www.redbullgivemefive.com

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA