The Reunion 2019: come prima, più di prima

The Reunion: la quinta edizione conferma la splendida location del parco di Monza e la formula delle sfide di accelerazione, oltre all’area espositiva e ai demo ride
1/19 The Reunion 2018
Il conto alla rovescia è iniziato: mancano meno di due mesi alla quinta edizione a The Reunion, che quest’anno cresce, aprendo i battendi alle 18 del venerdì sera, con musica live, dj set e street food, che proseguiranno per tutto il weekend. I giorni diventano quindi tre: 17, 18 e 19 maggio 2019. A parte questo, nulla cambia, perché è confermata la sede all’interno del parco di Monza (MB) e sono riproposte le sfide "1 contro 1". Sul rettifilo dell’anello di alta velocità del circuito brianzolo si scontreranno le moto in gare di accelerazione sull’ottavo di miglio (circa 200 metri). Cinque le categorie; la più classica è la Café Racer, dove sono ammesse motociclette di stile classico e con motori raffreddati ad aria di cilindrata massima 750 cc (le 4 cilindri) e 1.000 cc (le mono, bi e tricilindriche). Ambitissimo premio per questa categoria è un orologio Tag Heuer Autavia. Costo di iscrizione: 100 euro + Iva. Le altre classi sono: Sprin Extreme (nessuna regola, special di ogni tipo e cubatura), la Domenica Sportyva (sfida a inviti con Harley-Davidson Sportster), la 1/8 Mile of Europe (riservata a BMW R nineT) e la Sultans of Sprint (tappa italiana del campionato europeo di sprint race). Per gli amanti del tassello invece, la sfida 1 contro 1 è ad inseguimento nell’ovale di flat track organizzato da Marco Belli. Altra novità di quest’anno è la partenza, il sabato, proprio da The Reunion dello Swank Rally di Deus, con 150 moto classiche da offroad dirette in Sardegna. Per il pubblico rimane la vasta area espositiva con i più quotati preparatori italiani e stranieri, oltre ai demo ride organizzati dalle Case presenti. Per maggiori info e iscrizioni: https://thereunion.it/registrati/
1/30 Moto Guzzi V7 Special, fotografata a The Reunion 2017

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA