di Nicolas Patrini - 26 novembre 2018

Test WSBK: Melandri apre le danze, Bautista più veloce di Davies

La WSBK torna in pista in occasione dei test di Jerez e il primo a scendere fra i cordoli è Marco Melandri, impegnato a trovare il feeling con la nuova moto. Bene Alvaro Bautista, che nella mattinata precede il compagno di team
1/20 Test WSBK, Jerez de la Frontera: le Ducati Panigale V4 R di Chaz Davies

Bilancio di metà giornata

Nonostante la pioggia caduta durante la notte, i piloti del Campionato Mondiale Superbike sono scesi in pista fra i cordoli di Jerez ed è stato Marco Melandri (GRT Yamaha Team) il primo ad aprire le danze. Tornato al costruttore giapponese, il numero 33 (qui trovate una nostra recente intervista) non ha perso tempo e ha sfruttato al massimo la mattina per abituarsi nuovamente alla YZF-R1. Ben presto sono scesi in pista anche gli avversari e Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) è stato il più rapido della mattinata, con il crono di 1’41”322.

Alle spalle del Campione in carica Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK), che ha ottenuto il secondo tempo in 1’41”650 ed è stato 332 millesimi più rapido di Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team). L’esordiente nel WorldSBK Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) ha iniziato in maniera solida, con il tempo di 1’42”633, mettendosi alle spalle Chaz Davies.

Classifica tempi - Ore 14

Pos. Pilota Tempo Gap Diff
1 Jonathan Rea 1’41”104 - -
2 Leon Haslam 1’41”509 0”405 0”405
3 Alex Lowes 1’41”726 0”622 0”217
4 Alvaro Bautista 1’41”932 0”828 0”206
5 Chaz Davies 1’41”962 0”858 0”030
6 Michael Van der Mark 1’42”125 1”021 0”163
7 Sandro Cortese 1’42”692 1”588 0”567
8 Marco Melandri 1’42”731 1”627 0”039
9 Raffaele De Rosa 1’44”129 3”025 1”398
10 Lucas Mahias 1’45”916 4”813 1”788
11 Hikan Okubo 1’47”136 6”032 1”219
12 Ayrton Badovini 1’53”836 12”733 6”701

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime notizie di sport