Test Superbike a Portimao: il secondo giorno è di Rea

Primo l’inglese, subito dietro a lui la Yamaha di Marco Melandri. Badovini è al nono posto, Biaggi ha lasciato il Portogallo in tarda mattinata

Test superbike a portimao: il secondo giorno è di rea

E' stato Jonathan Rea nel pomeriggio a realizzare il miglior tempo (1′54.718) nella seconda sessione odierna dei test Infront di Portimao ma la vera sorpresa è stata la prestazione di Marco Melandri che ha concluso con il secondo tempo a soli 16/1000 dal britannico.


Carlos Checa ha portato la Ducati del team Althea Racing al terzo posto, dopo aver occupato a lungo il primo. Lo spagnolo ha preceduto le altre due Ducati di Sylvain Guintoli e Jakub Smrz, che ieri aveva guadagnato il miglior tempo.


La Kawasaki di Tom Sykes è sesta, mentre le due BMW Motorrad Italia di Ayrton Badovini e James Toseland occupano rispettivamente la nona ed undicesima posizione. Michel Fabrizio (decimo) è stato involontario protagonista nel finale di una caduta senza conseguenze.

 

Questa mattina, invece, la pioggia ha reso difficili i test tanto che solo otto piloti erano scesi in pista; il più veloce era stato Carlos Checa.

 

La classifica complessiva di questi primi due giorni vede confermato al primo posto Smrz, poi Rea, Laverty, Sykes, Checa, Biaggi, Fabrizio, Guintoli, Camier e Lascorz a chiudere le prime dieci posizioni. Domani l'ultima giornata di test.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA