Al via il Suzuki V-Strom Tour 2020

Nei prossimi weekend partirà il Suzuki V-Strom Tour 2020, che permette agli appassionati di tutta Italia di provare gratuitamente la nuova V-Strom 1050XT. Tutte le attività del Tour si terranno in condizioni di massima sicurezza, nel rispetto delle disposizioni di legge in materia di contenimento del contagio da Covid-19

1/134

1 di 2

Dopo il lungo stop imposto dalla pandemia, prenderà finalmente il via il Suzuki V-Strom Tour 2020. Tutte le attività si svolgeranno in condizioni di massima sicurezza, in strada così come durante il disbrigo delle varie formalità, prima e dopo i test ride. Tutti i momenti della giornata seguiranno difatti le disposizioni di legge vigenti in materia di contenimento del contagio da Covid-19. Saranno dunque assicurati il mantenimento delle distanze di sicurezza, l’utilizzo dei dispositivi di protezione da parte dello staff e di tutti i partecipanti e la presenza di una soluzione alcolica disinfettante laddove partiranno le prove. Inoltre, dopo i vari test ride, le moto saranno pulite e igienizzate e la stessa procedura riguarderà anche i desk, gli arredi e i materiali in uso all’organizzazione.

L’accesso e la partecipazione saranno consentiti solo a persone in buona salute, senza febbre o altri sintomi. Ogni turno di prova avrà una durata complessiva di circa di 45 minuti. Il giro su strada si svolgerà su percorsi aperti al traffico, con la guida di un apripista dell’organizzazione Suzuki, avrà una durata prevista di circa 30 minuti. Il test ride sarà preceduto da una breve presentazione tecnica di circa 10 minuti nella quale sarà illustrato il funzionamento dei comandi e dei dispositivi elettronici che fanno parte del ricco equipaggiamento di serie della nuova V-Strom 1050XT. I turni saranno gestiti in modo che i clienti di una fascia oraria non vengano in contatto con quelli della sessione successiva o di quella precedente.

Partecipare al V-Strom Tour 2020 è molto semplice. Per iscriversi è sufficiente collegarsi al sito suzukitour.it e registrarsi online, selezionando quindi la data e il luogo in cui si desidera fare il test ride. Per ogni appuntamento il sito fornisce l’indirizzo esatto del luogo da cui partono le prove e consente di verificare subito la disponibilità di una moto nelle diverse fasce orarie previste per le uscite in strada, che durante la mattina vanno indicativamente dalle 11 alle 13 e nel pomeriggio dalle 14 alle 19.

Per limitare l’afflusso di pubblico nelle concessionarie e le occasioni di contatto tra le persone, i test dovranno essere svolti senza passeggero a bordo. I partecipanti dovranno necessariamente utilizzare casco e abbigliamento tecnico propri. Le varie tappe del V-Strom Tour potrebbero subire variazioni o cancellazioni in caso di condizioni meteo particolarmente avverse o di altre esigenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli