Il video di Sam Lowes a Misano sull'Aprilia MotoGP

Test Aprilia MotoGP: video e dichiarazioni di Sam Lowes a Misano sulla RS-GP. Il pilota inglese della Moto2 ha avuto modo di toccare con mano, al Misano World Circuit, la moto con cui esordirà nel 2017 nella MotoGP al fianco di Aleix Espargaro. Sempre al MWC, stanno ultimando due nuove tribune in vista del GP di San Marino

Lowes non vede l'ora che sia il 2017

È andato in scena due settimane fa, al Misano World Circuit, il debutto di Sam Lowes sulla Aprilia RS-GP che il britannico guiderà dalla prossima stagione. In due giorni di test, il giovane pilota inglese attualmente impegnato in Moto2 (e campione del Mondo Supersport 2013) ha avuto modo di conoscere i suoi futuri meccanici e la moto del team Gresini che l'anno prossimo userà insieme ad Aleix Espargaro. Il debutto di Sam Lowes è avvenuto contemporaneamente ai test Ducati con Casey Stoner. Nel video che trovate in fondo alla pagina, potete rivivere il primo approccio, le emozioni e l’adrenalina di Sam Lowes in sella all’Aprilia RS-GP. L’inglese si è detto stupito per la velocità, per l’incredibile accelerazione dei prototipi da GP, per la potenza dei freni in carbonio e per la velocità di cambiata del cambio seamless. Inizialmente intimorito, Lowes si è poi trovato a proprio agio sulla RS-GP: sono state la grande maneggevolezza e l’elettronica di prim’ordine a “far breccia” nel cuore dell’inglese.

Dando uno sguardo al mercato, la situazione per le Case ufficiali è confermata da diverso tempo: Nei team Satellite invece, l’ultima novità arriva dal Team Tech 3, con l'ufficialità dell'ingaggio di Johann Zarco, mentre dagli altri team non arrivano novità:
  • Ducati Aspar - Alvaro Bautista (?)/ ---
  • Ducati Avintia - Hector Barbera /Loris Baz (?)
  • Ducati Pramac - Danilo Petrucci/Scott Redding
  • Honda LCR - Cal Crutchlow
  • Honda Marc VDS - Jack Miller/Tito Rabat
  • Yamaha Tech3 Jonas Folger/Johann Zarco

Il video di Sam Lowes in azione sull'Aprilia RS-GP

Nuove tribune per il Misano World Circuit

Al Misano World Circuit, gli addetti ai lavori stanno completando due nuove tribune del MWC, in vista del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. La prima si chiama “Tribuna Misanino”, è situata nei pressi della pista prove del MWC e si “affaccia” sull’adrenalinico Curvone del Santa Monica. Non solo: dalla “Tribuna Misanino”, oltre al maxi-schermo, è possibile vedere l’80% della pista: oltre al Curvone, si vedono anche la curva della Quercia, quella del Tramonto, l’entrata del Carro e il rettilineo di partenza. La seconda, anch’essa in fase di completamento, si chiama “Tribuna Tramonto”: si affaccia sull’omonima curva, e da tale tribuna è possibile vedere il maxi-schermo, la Quercia e l’ingresso del Curvone. Con questi interventi, la capienza complessiva del Misano World Circuit dovrebbe supera quota 100.000 posti. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA