Statistiche web
18 March 2009

Test 250 Estoril giorno 3: Simoncelli ancora il migliore, ma non batte il tempo di Barberà

Nell’ultimo dei tre giorni di prove sul circuito portoghese è stato di nuovo Marco Simoncelli il più forte, anche se l’italiano non è riuscito ad “azzannare” il miglior tempo in assoluto di 1’41”113 fatto segnare ieri da Hector Barberà. Supersic nella mattina ha girato in 1’41”432. Ratthapark Wilairot, è stato autore del secondo crono della giornata. Si è fatto notare anche Hiroshi Aoyama, terzo.

Test 250 estoril giorno 3: simoncelli ancora il migliore, ma non batte il tempo di barberà


Estoril (PORTOGALLO) 17 Marzo 2009 – Nell’ultimo dei tre giorni di prove sul circuito portoghese è stato di nuovo Marco Simoncelli il più forte, anche se l’italiano non è riuscito ad “azzannare” il miglior tempo in assoluto di 1’41”113 fatto segnare ieri da Hector Barberà. Supersic nella mattina ha girato in 1’41”432, lasciandosi alle spalle Alvaro Bautista (Aprilia Aspar), che, però, non ha forzato troppo la mano perché il suo team era già soddisfatto del lavoro svolto fino al secondo giorno. Sessione più complicata per Barberà, alle prese con alcuni problemi per colpa dei quali è rimasto indietro. Simoncelli si è trovato in difficoltà di fronte ad pilota emergente: Ratthapark Wilairot, che nell’anno passato non aveva mai ottenuto risultati consistenti, ma oggi è stato autore del secondo crono. Si è fatto notare anche Hiroshi Aoyama, che ha realizzato il terzo miglior tempo della giornata. Hanno chiuso le prime si posizioni Hector Faubel, Hector Barberá, che alle 16 aveva concluso il test e Roberto Locatelli, compagno di squadra del Campione del Mondo. Locatelli e Lorenzo Zanetti sono incappati in una caduta senza conseguenze.
© RIPRODUZIONE RISERVATA