SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Team Italia Enduro: tutti in Sardegna in vista della stagione 2015

I giovani rider supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana hanno scelto il caldo clima sardo per prepararsi al meglio per la prossima stagione dopo due allenamenti su sabbia e terra. Le dichiarazioni in esclusiva per Motociclismo di Gardiol, Spandre e Macoritto

Team italia enduro: tutti in sardegna in vista della stagione 2015

Non si interrompono i raduni collegiali pre-stagione del Team Italia Enduro 2015. Dopo gli appuntamenti di Lignano (UD) di fine dicembre e di Arco di Trento (TN) di inizio gennaio, ad ospitare alcuni dei piloti azzurri è stata la Sardegna, con una tre giorni davvero impegnativa iniziata venerdì 23 gennaio e conclusasi domenica 25. Al raduno erano presenti Jordi Gardiol (KTM Cabutti), Lorenzo Macoritto (KTM) e Mirko Spandre (KTM Farioli), mentre ha dovuto dare forfait all’ultimo momento il pilota sardo Claudio Spanu (KTM), fermo a causa di un infortunio. I giovani hanno dovuto fare i conti, oltre che con terreni e tracciati impervi, anche con la pioggia, caduta per tutta la durata del raduno, alternata a qualche raggio di sole.

 

I giovani enduristi del team italia in sardegna: tre giorni non stop

Il teatro delle prime due giornate di allenamento sono state le città di Olbia e Dorgali (NU). Venerdì i ragazzi si sono cimentati in un anello di mulattiere attorno Olbia, mentre sabato il gruppo si è spostato a Dorgali, dove ha affrontato un secondo circuito off-road caratterizzato da pietraia e terra rossa, terreno tipico della Sardegna. Domenica, invece, i ragazzi hanno raggiunto la pista di cross di Siniscola (NU) per una giornata di allenamento sulla sabbia. A seguire gli atleti, i Tecnici FMI Mario Rinaldi e Andrea Dentis, che hanno potuto contare sulla preziosa collaborazione dei Moto Club locali.

 

LE DICHIARAZIONI DEI PILOTI

Lorenzo macoritto

“Sono stati tre giorni molto intensi sotto il profilo tecnico-sportivo, sono felice e soddisfatto di questo allenamento collegiale perché ho avuto modo di potermi allenare in percorsi affascinanti e impegnativi, percorsi che non avrei mai avuto modo di provare altrimenti. Inoltre sono felice di aver avuto la possibilità di allenarmi insieme al gruppo Fiamme Oro, dai quali ho appreso molto. É stata una bella esperienza anche sotto il profilo umano perché ho avuto modo di stare insieme ai miei compagni di team Mirko Spandre e Jordi Gardiol! Ringrazio Mario Rinaldi e Cristian Rossi per i consigli che mi hanno dato, alla prossima”.

 

Jordi gardiol

“In Sardegna ci siamo allenati tanto e bene, perché il clima e i terreni sardi, nel periodo invernale, ti permettono di allenarti al meglio, a differenza del Nord Italia. Sono stato 10 giorni di allenamento con tutti i big del Mondiale Enduro (Jordi è volato in Sardegna una settimana prima per allenarsi con Redondi & co.). Gli ultimi tre giorni di allenamento con il Team Italia ci siamo focalizzati sull’enduro test: è stata dura ma è servito molto. In conclusione un ottimo allenamento pre-stagione, basato anche sui tempi cronometrati”.

 

Mirko spandre

“I tecnici ci stanno facendo lavorare alla grande, penso che otterremo buoni risultati. Il terreno sardo è parecchio diverso da quello dove mi alleno solitamente io: certe piste hanno un terreno durissimo, altre sabbioso. Con la preparazione fisica sono messo abbastanza bene, c'è da migliorare ancora tanto ma vedremo di arrivare alla prima gara prontissimi! Con i miei compagni del Team Italia mi trovo veramente bene, si è creato un bel gruppo”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA