di Beppe Cucco
17 February 2019

Suzuki Virus 1000, una nuda da 202 CV

Realizzata sulla base della Suzuki GSX-R1000R, la Virus ne sfrutta motore e ciclistica, ma è stata spogliata della carenatura. Spariscono anche i semimanubri per lasciare il posto a un manubrio alto. Verrà commercializzata solo in Svizzera
1/8 Suzuki Virus 1000 2019
Virus 1000 è una naked realizzata dall'importatore e rivenditore svizzero Suzuki "Moto Virus" di Friburgo, che ha deciso di trasformare una GSX-R1000R... in una nuda da 202 CV! Già nel 2011, il boss di Moto Virus Dominique Grangier e Suzuki Svizzera avevano lanciato una Virus 1000 su base GSX-R, una moto che anticipò l'arrivo della futura GSX-S. Non che ora in gamma Suzuki manchi una maxi naked, sono presenti infatti la GSX-S1000 e la Katana, ma con questa moto gli svizzeri hanno voluto mettere bene in mostra le potenzialità della GSX-R.

Sulla Virus l'intera carenatura della GSX-R1000R è stata rimossa e lascia il posto ora ad una piccola mascherina anteriore con cupolino fumé e a un puntale inferiore. Ovviamente, i semimanubri sono stati rimossi a favore di un nuovo manubrio alto "Motacc Superbike" montato su nuove piastre di sterzo. Troviamo poi nuove griglie para radiatore, due piccoli spoiler ai fianchi della mascherina e il terminale di scarico Akrapovic in carbonio. Completano la moto piccoli indicatori di direzione a LED e il portatarga in alluminio.

Motore e ciclistica non sono stati toccati: troviamo quindi il 4 cilindri in linea di 999 cc in grado di erogare una potenza di 202 CV a 13 giri/min, con un picco di coppia di 118 Nm a 11.500 giri/min; telaio a doppia trave in alluminio, forcella Showa BFF (Balance Free Front Fork), con il serbatoio pressurizzato a gas inerte e il sistema di smorzamento bilanciato), freni Brembo; strumentazione interamente digitale…

La Suzuki Virus 1000 è destinata solo al mercato svizzero e potrà essere ordinata a partire dal 15 marzo, ad un prezzo di 21.995 franchi (19.300 euro circa al cambio attuale). Ai clienti verranno forniti tutte le parti originali della GSX-R1000R rimosse.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA