Novità Suzuki 2018: ecco la SV650X e lo Swish

La prima è una rivisitazione in chiave retrò della SV650, il secondo uno scooter adatto agli spostamenti quotidiani. Verranno presentati in anteprima mondiale al Salone di Tokyo
Suzuki SV650X e Swish

Tempo di novità

Come sempre, nel periodo autunnale, il momento clou delle presentazioni delle novità motociclistiche sono i saloni europei. In attesa di Eicma 2017 (9-12 novembre) e in assenza di Intermot, che è biennale, i Costruttori giapponesi si concentrano sul Salone di Tokyo (27 ottobre – 5 novembre), importantissima vetrina per il Sol Levante e i mercati asiatici. Senza contare che spesso alcune anticipazioni del Tokyo Motor Show ce le ritroviamo agli stand di Milano.
La prima Casa giapponese a svelare le proprie novità è la Suzuki. La Casa di Hamamatsu sarà una grande protagonista dell’evento: il loro spazio espositivo sarà suddiviso in diverse aree tematiche, che avranno come filo conduttore il tema “Excitement for Everyone, in Everywhere” (che potremmo tradurre in “Divertimento per tutti, ovunque”. Qui verranno svelate due novità 2018 in anteprima mondiale: la SV650X e lo Swish.

Rivisitazione in chiave retrò

La SV650X rappresenta una rielaborazione in chiave “neo-retro” della SV650, una moto che, per via del suo telaio tubolare e il motore bicilindrico, si presta bene a customizzazioni e personalizzazioni di questo tipo. La SV650X rappresenta l’evoluzione della SV650 Rally Concept (presentata sempre in Giappone, nella primavera del 2016), ma si distingue per la presenza del cupolino, dei faretti supplementari e una nuova sella.
Suzuki SV650X

Adatto agli spostamenti di tutti i giorni

La seconda anteprima mondiale Suzuki del Salone di Tokyo è lo Swish, uno scooter studiato dalla Casa per soddisfare anche una clientela abituata a mezzi di categoria superiore. A detta di Suzuki, i punti forti di questo veicolo saranno la facilità di guida e la maneggevolezza. Un mezzo dunque utile soprattutto per gli spostamenti quotidiani. Al momento non sono state rilasciate informazioni tecniche.
Suzuki Swish

Il resto della gamma in esposizione

Allo stand Suzuki sarà poi esposta anche la GSX-R125 (ora disponibile anche in Italia, su Motociclismo di ottobre trovate il test completo), che farà bella mostra accanto alla GSX-RR MotoGP, a cui si ispira nelle linee. Spinta da un monocilindrico bialbero a quattro valvole, questa sportiva ottavo di litro è la porta d’accesso al mondo GSX-R, che ha come modello di punta la GSX-R1000R ABS a sua volta presente al Tokyo Motor Show. In mostra ci saranno anche la Hayabusa, il Burgman 400 ABS, la GSX250R e la V-Strom 250.
Suzuki-GSX-R125

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA