Suzuki GSX-S125 2022, nuove grafiche e motore Euro5

Suzuki aggiorna la piccola naked sportiva, che diventa Euro5 grazie a mirate modifiche tecniche e riceve inedite colorazioni. Ordinabile presso il sito e le concessionarie, ecco com'è fatta e quan

1/7

Suzuki GSX-S125 blu Baltimora my 2022

Confermata nelle sovrastrutture, ma rinnovata nelle colorazioni (blu Baltimora, nero Detroit con ruote blu e bianco Seattle con cerchi rossi) , la Suzuki GSX-S125 strizza l’occhio alla sorellona GSX-S1000, una delle novità 2021 più interessanti proposte dalla Casa giapponese. Con questa condivide anche l’approccio sportivo al concetto di naked, tanto che la GSX-S125 (qui potete leggerne la prova della precedente versione) è tra le nude più leggere in commercio: pesa infatti 134 kg in ordine di marcia, facilmente gestibili dal pilota grazie ad una sella distante 785 mm.

Il m.y. 2022 ottempera alle norme antinquinamento Euro5, ottenuta con modifiche al sistema di alimentazione e al terminale di scarico a doppia uscita, abbinato a un catalizzatore più efficace. Sono stati ridotti anche gli attriti interni, attraverso il trattamento SCEM per la canna del cilindro e a un pistone con fasce elastiche sottili. Per il resto, la parte meccanica resta invariata, con il monocilindrico bialbero in testa a quattro valvole e raffreddato a liquido capace di 15 CV a 10.000 giri/min e 11,5 Nm a 8.000 giri/min. La ciclistica conferma il telaio in tubi di acciaio, il freno anteriore con singolo disco a margherita da 290 mm abbinato a una pinza a doppio pistoncino,

La moto è ordinabile presso le concessionarie oppure tramite il sistema Smart Buy sulla piattaforma di e-commerce shop.suzuki.it, al prezzo di 4.540 euro c.i.m., con le prime consegne previste per inizio giugno 2022.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA