Suzuki deposita il brevetto di un nuovo motore

Alcuni disegni anticipano l’intenzione della Casa di Hamamatsu di rinnovare l’unità di 250 cc. Probabilmente il nuovo propulsore, Euro 5, andrà ad equipaggiare GSX-250R e V-Strom 250

1/2

Alcuni progetti depositati da Suzuki all’ufficio brevetti mostrano l’arrivo di una nuova unità di 250 cc, utile a rinnovare la gamma delle moto entry-level. Si tratta di un motore Euro 5, dotato di doppio catalizzatore. Uno in più rispetto a quanto visto sul propulsore Euro 4. Il nuovo sistema di scarico presenta anche due sonde lambda, una sopra e uno sotto il catalizzatore aggiuntivo, montato frontalmente.

1/21 Suzuki GSX250R 2017

L’attuale 250 cc giapponese eroga 26 CV a 9.000 giri/minuto e 22,6 Nm di coppia massima a 7.000 giri/min. crediamo che la nuova unità non si discosti molto da questi valori, ma la Casa di Hamamatsu potrebbe essere al lavoro per migliorare la coppia ai bassi e rendere le curve più regolari a favore di una guida ancora più fluida.

1/7 Suzuki V-Strom 250 alla presentazione stampa in Inghilterra

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA