24 February 2013

Supersport Phillip Island: Sofuoglu con le unghie e con i denti

Il turco riesce ad imporsi su Sam Lowes dopo un confronto durato tutta la gara. VD Mark completa il podio. Scassa il migliore dei tanti italiani nei primi 10. Fuori Rolfo per eccessivo deterioramento delle gomme

Supersport phillip island: sofuoglu con le unghie e con i denti

Dopo il dominio nei test e nelle qualifiche, un po' a sorpresa, Sam Lowes si deve accontentare del secondo posto. La prima gara della stagione Supersport infatti va a Kenan Sofuoglu che si guadagna la vittoria dopo una gara combattutissima con l'inglese.

La gara comincia sotto il cocente sole australiano che costringe i direttori ad accorciare i giri da 21 a 15 per non compromettere la durata delle gomme. Al via rimane al palo Fabien Foret che non riesce ad inserire correttamente la prima marcia. Ne approfitta quello che sarà il terzetto di testa, dominato inizialmente da Sofuoglu, seguito da Lowes e dall'esordiente Michael VD Mark. Mentre Roberto Rolfo riesce a portare la sua MV Agusta in quinta posizione davanti a Massimo Roccoli, comincia la battaglia a suon di sorpassi e contro sorpassi tra Sofuoglu e Lowes. In particolare, la Kawasaki del turco è molto veloce nel rettilineo e riesce così a portarsi davanti alla Yamaha dell'inglese ogni volta che ci sono da tirare fuori i cavalli. I due vanno avanti a scambiarsi posizioni, ma la sensazione è che Lowes abbia più margine, con una guida più efficace e più pulita. E infatti riesce costantemente a riportare la sua R6 davanti alla Ninja nei tratti più lenti. VD Mark intanto resta a guardare e, nonostante un giro veloce in 1'35”598 che lo riavvicina al duo di testa, non riesce mai ad imporsi davvero.

GLI ITALIANI
Nelle posizioni più attardate si fanno vedere gli italiani che, al settimo giro, hanno Rolfo come capofila al quarto posto. Luca Scassa, che guida con un polso sotto anestesia dopo la caduta nelle prove, è ottavo a precedere Roccoli. Il pilota aretino, nel corso del dodicesimo giro, riesce a portarsi quinto dietro Rolfo, grazie ad un'ottima progressione. In testa i due protagonisti continuano a scambiarsi le posizioni, fino alla stoccata finale del turco che, nel corso del quattordicesimo giro, segnando un 1'33”283 che gli vale il miglior giro della corsa, riesce a prendere mezzo secondo di vantaggio sull'inglese.

NON VINCE IL FAVORITO
Mentre Rolfo è costretto a parcheggiare la sua F3 a bordo pista a causa dell'eccessivo deterioramento delle gomme, Scassa cede due posizioni, finendo dietro a Foret e a Salom. Intanto il distacco tra il duo di testa si dilata quando Sofuoglu stacca nuovamente il miglior giro nel corso dell'ultima tornata, andando così a vincere la gara. Un grande smacco per Lowes, grande favorito che però non riesce a replicare i tempi delle prove, restando costantemente sopra il muro dell' 1'33”. Dopo la Kawasaki e la Yamaha, completa il podio un'altra giapponese, la Honda guidata da un ottimo VD Mark. L'unica moto italiana che termina la gara è l'MV Agusta del team ParkinGO, quella di Christian Iddon, solo ventunesimo. I nostri portacolori riempiono le posizioni dalla sesta alla nona con Luca Scassa, Andrea Antonelli, Lorenzo Zanetti e Massimo Roccoli.


MONDIALE SS 2013 – PHILLIP ISLAND: CLASSIFICA GARA
1 Kenan Sofuoglu(MAHI Racing Team India)Kawasaki ZX-6R23'32.480
2 Sam Lowes(Yakhnich Motorsport)Yamaha YZF R623'34.379
3 Michael Vd Mark(Pata Honda World Supersport)Honda CBR600RR23'39.251
4 Fabien Foret (MAHI Racing Team India) Kawasaki ZX-6R 23'43.575
5 David Salom (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) Kawasaki ZX-6R 23'44.556
6 Luca Scassa (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) Kawasaki ZX-6R 23'45.423
7 Andrea Antonelli (Team Goeleven) Kawasaki ZX-6R 23'56.448
8 Lorenzo Zanetti (Pata Honda World Supersport) Honda CBR600RR 23'57.016
9 Massimo Roccoli (Team Pata by Martini) Yamaha YZF R6 23'57.262
10 Jack Kennedy (Rivamoto) Honda CBR600RR 23'57.289
11 Vladimir Ivanov (Kawasaki DMC-Lorenzini Team) Kawasaki ZX-6R 24'05.305
12 Luca Marconi (PTR Honda) Honda CBR600RR 24'05.508
13 Roberto Tamburini(Suriano Racing Team)Suzuki GSX-R60024'05.535
14 Mathew Scholtz(Suriano Racing Team)Suzuki GSX-R60024'06.547
15 Alex Baldolini (Team Lorini) Honda CBR600RR 24'07.47

 

 

MONDIALE SS 2013 – PHILLIP ISLAND: CLASSIFICA GENERAL
1 Kenan Sofuoglu 25
2 Sam Lowes20
3 Michael Vd Mark 16
4 Fabien Foret 13
5 David Salom 11
6 Luca Scassa 10
7 Andrea Antonelli    9
8 Lorenzo Zanetti 8
9 Massimo Roccoli 7
10 Jack Kennedy 6
11 Vladimir Ivanov 5
12 Luca Marconi4
13 Roberto Tamburini3
14 Mathew Scholtz 2
15 Alex Baldolini1

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA