13 April 2014

Supersport: ad Aragon Cluzel consegna la vittoria a Sofuoglu

Seconda gara per il mondiale delle 600 derivate dalla serie: l'errore di Cluzel priva la MV Agusta di un podio meritatissimo e porta in cima al podio Kenan Sofouglu. Ma è danneggiato anche Coghlan, che meritava la vittoria. Seconda posizione per VD Mark. Terzo con pesante distacco Florian Marino

Supersport: ad aragon cluzel consegna la vittoria a sofuoglu

Partenza: Scatta a razzo di Jacobsen che si mette in testa con dietro Marino e Coghlan.

Giro 1/15: Grande treno di moto sul rettilineo lungo, Cluzel riesce a riportarsi in quinta posizione, davanti a lui Van De Mark mentre perde posizioni Jacobsen, che chiude il primo giro quarto.

Giro 2/15: Marino prende in carico la prima posizione, seguito dal poleman Coghlan, VD Mark e Cluzel. Velocità maggiore per il pilota MV, la F3 scarica 281 km/h alla fine del rettilineo, sette KM/H più di Honda e Yamaha.

Giro 3/15: Sorpasso di Cluzel su Coghlan, Zanetti va a prendere la quinta posizione seguito dal pluricampione SSP Kenan Sofouglu. Prime tre posizioni: Marino, VD Mark e Cluzel.

Giro 4/15: Marino perde tre posizioni in favore di VD Mark che passa primo e di Cluzel che passa secondo. Coghlan riesce a tenere la terza posizione, mentre Sofouglu sorpassa Zanetti e si mette alla rincorsa di Marino.

Giro 5/15: Sorpasso di Coghlan su Cluzel, mentre VD Mark va a segnare il giro veloce della gara in 2'02"474. Cluzel si lancia all'inseguimento della R6 di Coghlan, mentre Sofouglu passa quarto davanti a Marino e prepara una grande rimonta.

Giro 6/15: Dritto per Lorenzo Zanetti alla fine del rettilineo. Il giro veloce della gara va a Coghlan in 2'02"245, mentre aumenta leggermente il gap tra Cluzel e Sofouglu. Tra il quarto e Marino il gap è di 1'1. 

Giro 7/15: Sofouglu si è ricongiunto al gruppo dei primi tre, mentre VD Mark non sembra in grado di distanziare gli avversari.

Giro 8/15: Sorpasso di Cluzel su Coghlan all'inizio del giro, ritiro per Riccardo Russo con problemi tecnici. 2'02"1 il tempo del turco, che mette nel mirino il podio.

Giro 9/15: Bagarre tra Cluzel e Coghlan, che si passano e si ripassano a suon di staccatone. Sofouglu fa un pò di elastico, mentre VD Mark continua a rimanere saldamente in testa, appena prima di finire lungo alla fine del rettilineo.

Giro 10/15: Cluzel in testa su MV! Coghlan continua ad inseguire il francese mentre Sofouglu sembra soffrire il calo di gomme. Terza posizione per VD Mark, ottimo risultato anche per Zanetti che nonostante il dritto mantiene saldamente la sesta posizione, seguito a distanza da Raffaele De Rosa.

Giro 11/15: Le prime posizioni non restano statiche neanche per mezzo giro. Nuovamente Coghlan davanti a Cluzel, mentre perde strada VD Mark e di conseguenza anche Sofouglu, entrambi in difficoltà con le moto che scivolano parecchio.

Giro 12/15: Sorpasso di Sofouglu su VD Mark alla fine del rettilineo con una staccata incredibile. Coghlan sembra tenere senza problemi la prima posizione, mentre Cluzel comincia ad allargare qualche traiettoria. Staccato di un secondo VD Mark, mentre Cluzel sdraia Coghlan alla staccata del rettilineo, con la ripartenza dell'inglese ma la perdita di tante posizioni da parte sua. Per il francese della MV Agusta c'è il ritiro, che rovina uuna bellissima gara.

Giro 13/15: Sofouglu prende la prima posizione seguito da VD Mark, con Marino in terza posizione seguito da Zanetti che si trova proprio a ridosso del podio. Coghlan riesce a rientrare in quinta posizione, con De Rosa a meno di due secondi di distacco. 

Giro 14/15: Un secondo netto divide Sofouglu da VD Mark, che però non sembra aver rinunciato alla possibilità di salire sul gradino più alto del podio. 

Giro 15/15: Largo all'ultimo giro per Sofouglu che però ha sufficente margine per rimanere davanti a VD Mark, con Marino in terza posizione. Cluzel dichiara che ha avuto problemi di cambio e di non esser riuscito a mettere la prima.

 

Sofouglu conclude in prima posizione e se lo è meritato. Il turco non ha mai mollato e ci ha creduto fino alla fine, così come VD Mark che non l'ha "data su" fino alla bandiera a scacchi. Terza posizione per Marino, che non riesce a concretizzare un risultato di calibro e che sarebbe stato notevolmente lontano dal podio se non fosse stato per l'errore di Cluzel. Per quanto riguarda il pilota MV, la dichiarazione dei problemi al cambio combacia con i problemi avuti a Phillip Island, ma un minimo di prudenza in più sarebbe stata saggia. Grande sportività di Coghlan, che dichiara di non aver visto nulla e di non poter giudicare, oltre ad essere contento della posizione ottenuta nonostante la caduta. Quarta posizione per Lorenzo Zanetti, sesto De Rosa seguito da Tamburini. Sei piloti italiani nelle prime quindici posizioni. 

 

Non dimenticate di partecipare al nostro FantaMotoclismo (è ancora aperto il gioco pe la MotoGP), il migliore sarà tester di Motociclismo per un giorno! Cliccate sul pulsante per sapere tutto e partecipare.

 

 

 

Supersport Aragon 2014 Gara

Pos

Nome

Moto

Best Lap

Distacco

1

K. SOFUOGLU

Kawasaki ZX-6R

2'01.967

 

2

M. VD MARK

Honda CBR600RR

2'02.158

0.869

3

F. MARINO

Kawasaki ZX-6R

2'02.870

9.091

4

L. ZANETTI

Honda CBR600RR

2'02.726

10.475

5

K. COGHLAN

Yamaha YZF R6

2'01.934

15.194

6

R. DE ROSA

Honda CBR600RR

2'03.130

18.579

7

R. TAMBURINI

Kawasaki ZX-6R

2'03.345

19.059

8

V. LEONOV

MV Agusta F3 675

2'02.849

19.666

9

C. GAMARINO

Kawasaki ZX-6R

2'03.145

19.846

10

R. WILAIROT

Honda CBR600RR

2'03.272

20.077

11

J. KENNEDY

Honda CBR600RR

2'03.188

24.569

12

R. ROLFO

Kawasaki ZX-6R

2'03.598

25.187

13

D. SCHMITTER

Yamaha YZF R6

2'03.617

25.535

14

P. JACOBSEN

Kawasaki ZX-6R

2'03.544

28.843

15

F. MENGHI

Yamaha YZF R6

2'03.420

28.904

16

M. BUSSOLOTTI

Honda CBR600RR

2'03.741

33.148

 

CLASSIFICA DI CAMPIONATO

POS

PILOTA

MOTO

PT

1.

K. COGHLAN

YAMAHA

31

2.

F. MARINO

KAWASAKI

29

3.

R. DE ROSA

HONDA

26

4.

K. SOFUOGLU

KAWASAKI

25

5.

J. CLUZEL

MV AGUSTA

25

6.

M. VD MARK

HONDA

20

7.

R. TAMBURINI

KAWASAKI

20

8.

L. ZANETTI

HONDA

13

9.

C. GAMARINO

KAWASAKI

13

10.

K. WAHR

YAMAHA

10

11.

G. GOWLAND

TRIUMPH

9

12.

R. ROLFO

KAWASAKI

9

13.

V. LEONOV

MV AGUSTA

8

14.

R. RUSSO

HONDA

8

15.

F. MENGHI

YAMAHA

8

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA