SuperMoto delle Nazioni 2015: a Jesolo l’Italia sfiora la vittoria, che va alla Francia

Per un solo punto gli azzurri Lazzarini, Ravaglia e Occhini non salgono sul gradino più alto del podio, occupato invece da Bidart e dai fratelli Chareyre. Terza, ma molto più staccata la Repubblica Ceca; l’Italia Junior è undicesima. Foto e classifiche finali

SMoN 2015: che spettacolo a Jesolo!

1/50 SuperMoto delle Nazioni 2015: il Team Italia al completo
Nel SuperMoto sono due le Nazioni che ogni anno si giocano la vittoria finale: la Francia e l’Italia. I transalpini vincono l’edizione 2015 del SMoN a Jesolo (qui le foto) grazie alle prestazione di Thomas Chareyre (TM Racing), Adrien Chareyre (Aprilia) e Sylvain Bidart (Honda), mentre gli azzurri Ivan Lazzarini (Honda), Cristian Ravaglia (Honda) e Andrea Occhini (Honda) terminano al 2° posto per un solo punto, bissando la prestazione dello scorso anno a San Martino del Lago (CR) ma migliorando lo "score" finale. Sul terzo gradino del podio sale la Repubblica Ceca.

Risultati delle qualifiche

Tutto inizia con una buona qualifica. A contendersi la pole position sono le due squadre favorite: l’Italia e la Francia. I transalpini ottengono la prima posizione, la Maglia Azzurra prende le misure e dimostra di essere allo stesso livello degli avversari.
Nella prima manche, il Campione del Mondo 2015 Thomas Chareyre vince davanti a Ivan Lazzarini (vice iridato e Campione Italiano 2015) e al ceco Pavel Kejmar. Nella seconda, Christian Ravaglia taglia il traguardo in seconda piazza con soli 8 decimi di ritardo da Adrien Chareyre, mentre il ceco Milan Sitniansky è 3°. Davvero emozionante l’ultima heat, con il francese Sylvain Bidart, l’austriaco Lucas Hollbacher e l’italiano Andrea Occhini racchiusi in soli 5 decimi. A seguito di questi risultati, l’Italia parte seconda, dietro alla Francia e davanti alla Repubblica Ceca. Ottima prestazione anche della Maglia Azzurra Junior, settima assoluta e prima delle nazionali giovanili.

La gara: Francia e Italia punto a punto

La prima gara vede la vittoria di Adrien Chareyre, davanti al nostro Ivan Lazzarini e al finlandese Asseri Kingelin, con Christian Ravaglia e Thomas Chareyre a chiudere la top 5. Al termine della manche di apertura la Maglia Azzurra e i transalpini guidano la classifica con 6 punti, mentre dopo la seconda gli azzurri passano in vantaggio di un solo punto grazie al 2°  posto di Andrea Occhini e al 3° di Christian Ravaglia, preceduti sul traguardo solamente da Adrien Chareyre. Nella terza ed ultima heat, Thomas Chareyre va a vincere su Lukas Hollbacher, Ivan Lazzarini, Andrea Occhini e Sylvain Bidart. La Francia si conferma così Campione, ma l’Italia ha lottato alla pari degli avversari dimostrando tutto il valore dei suoi piloti. Bella soddisfazione per la Maglia Azzurra Junior (composta da Edoardo Gente, Diego Monticelli e Lorenzo Promutico) che ottiene l’undicesima posizione assoluta e la terza tra le nazionali giovanili.

Le parole del CT Beltrami

Al termine del Supermoto delle Nazioni, il Commissario Tecnico FMI Massimo Beltrami dichiara: “C’è un po’ di rammarico perché credevamo nella vittoria finale, però non abbiamo nulla da rimproverarci. I ragazzi sono stati davvero molto bravi e se la sono giocata fino all’ultimo. Lazzarini è una sicurezza in ogni occasione, Ravaglia è stato protagonista di fantastiche rimonte e Occhini di un ottimo debutto. Devo fare i complimenti a tutta la squadra”.

Grazie di tutto, Ivan!

Con l‘edizione 2015 del SMoN si chiude la carriera da pilota di Ivan Lazzarini, che nella mattina della domenica è stato celebrato dalla FMI, dagli sponsor, dai familiari e ha ricevuto una moto dedicata. Dodici volte Campione Italiano Supermoto, ha vinto sei edizioni del Trofeo delle Nazioni ed è stato tra i protagonisti del Mondiale Supermoto, senza però riuscire mai a vincere il titolo iridato, complici la sfortuna e gli avversari ostici. In futuro Lazzarini si dedicherà all’attività di manager della sua squadra, il team L30 Racing. Non ci resta che ringraziarlo per tutte le emozioni che ci ha regalato e fargli gli auguri per la sua nuova avventura!

Tutti i risultati

La classifica delle Nazioni è consultabile e scaricabile cliccando sul link in cima all’articolo, sotto l’immagine d’apertura, mentre le singole classifiche di manche le trovate tutte cliccando qui.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA