SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

SS e STK 1000 Silverstone: Lowes e Barrier in pole

Lowes strappa la pole della Supersport dalle mani di Sofuoglu. Iddon porta la MV Agusta F3 a chiudere la prima fila. In Superstock 1000 dominio assoluto di Barrier su Canepa e La Marra, entrambi sulle Ducati Panigale del team Barni

Ss e stk 1000 silverstone: lowes e barrier in pole

Dopo la sessione di venerdì, i piloti delle cosiddette classi minori prendono posto sulla pista di Silverstone dove avevano battagliato i “colleghi” della Superbike. Il tracciato inglese si presenta sotto il più tipico clima british con nuvole e vento dopo la pioggia del turno SBK. Tutte variabili da tenere in considerazione per le gare di domani (qui tutti gli orari TV) e per giocarsi al meglio le “carte” del FantaMOTOCICLISMO. Volete diventare tester di Motociclismo per un giorno? Allora cliccate sul pulsante arancione qui sotto e fate il vostro gioco!



LOWES POLE COL BOTTO
Si comincia con i piloti della Supersport e il solito “affare a due” tra Kenan Sofuoglu e Sam Lowes. Il turco resta primo per gran parte del turno ma Lowes lavora bene nel corso della sessione, fino a passargli davanti. E da lì non si schioda, migliorando costantemente la prestazione fino al tempo che gli vale la pole (2’07”666) e incappando anche in una scivolata a bandiera a scacchi già sventolata: troppa foga per l’inglese che vuole ben figurare in casa sua. A proposito di piloti britannici, dietro a Sofuoglu troviamo Christian Iddon in sella all’ MV Agusta F3 a regalarci l’unico “sprazzo” di Italia nelle posizioni che contano. Per ritrovare il tricolore bisogna scendere oltre la top 10 con l’undicesima piazza di Riccardo Russo a precedere Roberto Rolfo, Raffaele De Rosa e Lorenzo Zanetti.

Supersport  Silverstone: la griglia di partenza
1. Sam Lowes (Yakhnich Motorsport) Yamaha YZF R6 2'07.666

2. Kenan Sofuoglu (MAHI Racing Team India) Kawasaki ZX-6R 2'08.003

3. Christian Iddon (ParkinGo MV Agusta Corse) MV Agusta F3 675 2'08.363

4. Kev Coghlan (Kawasaki DMC-Lorenzini Team) Kawasaki ZX-6R 2'08.505

5. Florian Marino (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) Kawasaki ZX-6R 2'08.908

6. Michael Vd Mark (Pata Honda World Supersport) Honda CBR600RR 2'08.939

7. Fabien Foret (MAHI Racing Team India) Kawasaki ZX-6R 2'08.946

8. Jack Kennedy (Rivamoto) Honda CBR600RR 2'08.994

9. David Salom (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) Kawasaki ZX-6R 2'09.074

10. Ronan Quarmby (Prorace) Honda CBR600RR 2'09.214

11. Riccardo Russo (Puccetti Racing Kawasaki) Kawasaki ZX-6R 2'09.308

12. Roberto Rolfo (ParkinGo MV Agusta Corse) MV Agusta F3 675 2'09.369

13. Raffaele De Rosa (Team Lorini) Honda CBR600RR 2'09.456

14. Lorenzo Zanetti (Pata Honda World Supersport) Honda CBR600RR 2'09.565

15. Sheridan Morais (PTR Honda) Honda CBR600RR 2'09.623

16. Alex Baldolini (Suriano Racing Team) Suzuki GSX-R600 2'09.672

17. Luca Marconi (PTR Honda) Honda CBR600RR 2'09.753

18. Roberto Tamburini (Team Lorini) Honda CBR600RR 2'09.777

19. Mathew Scholtz (Suriano Racing Team) Suzuki GSX-R600 2'09.785

20. Luca Scassa (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) Kawasaki ZX-6R 2'09.798

21. Glen Richards (Smiths Triumph) Triumph Daytona 675 2'09.885

22. Vladimir Leonov (Yakhnich Motorsport) Yamaha YZF R6 2'10.170

23. Massimo Roccoli (Team Pata by Martini) Yamaha YZF R6 2'10.311

24. Fabio Menghi (VFT Racing) Yamaha YZF R6 2'10.977

25. Imre Toth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 2'11.340

26. David Linortner (Team Honda PTR) Honda CBR600RR 2'11.674

27. Nacho Calero Perez (Honda PTR) Honda CBR600RR 2'12.082

28. Ivan Clementi (Team Goeleven) Kawasaki ZX-6R 2'12.180

 


BARRIER DITTATORE
Considerando che Sylvain Barrier si è piazzato in testa ai tempi della qualifica della Superstock 1000 ad inizio turno e non è mai sceso da “lassù”, si potrebbe davvero parlare di dittatura del francese. Del resto, la sua prestazione non fa altro che ribadire lo splendido stato di forma dell’attuale capo classifica. Gli avversari possono sono cercare di limitare i danni. Ci prova inizialmente Eddi La Marra ma a fine turno si deve accontentare di chiudere la prima fila dietro al suo compagno di squadra, Niccolò Canepa. Per lui un secondo posto, a ben 9 decimi di distacco dalla vetta e ottenuto solo sul finire del turno. Si tratta comunque di un segnale confortante per il pilota genovese, diretto inseguitore di Barrier in campionato. Ad aprire la seconda fila troviamo la Kawasaki di Jeremy Guarnoni davanti al nostro Lorenzo Savadori. Tra i primi dieci c’è ancora posto per l’Italia con l’ottavo posto di Alessandro Andreozzi.

Appuntamento a domani con tutte le gare (orari TV).

Superstock 1000 Silverstone: la griglia di partenza
1. Sylvain Barrier (BMW Motorrad GoldBet STK) BMW S1000 RR HP4 2'07.833

2. Niccolò Canepa (Barni Racing Team) Ducati 1199 Panigale R 2'08.733

3. Eddi La Marra (Barni Racing Team) Ducati 1199 Panigale R 2'08.779

4. Jeremy Guarnoni (MRS Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'08.886

5. Lorenzo Savadori (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'09.043

6. Romain Lanusse (Team MRS Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'09.372

7. Leandro Mercado (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'09.412

8. Alessandro Andreozzi (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 2'09.760

9. Ondrej Jezek (SK Energy - Fany Gastro) Ducati 1199 Panigale R 2'09.779

10. Matthieu Lussiana (Team Aspi) Kawasaki ZX-10R 2'09.831

11. Christoffer Bergman (BWG Racing Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'10.003

12. Marco Bussolotti (Rider Promotion by T.Trasimeno) BMW S1000 RR 2'10.522

13. Christophe Ponsson (MRS Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'10.602

14. Fabio Massei (EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR1000RR 2'10.747

15. Filip Backlund (Team Goeleven) Kawasaki ZX-10R 2'10.755

16. Simone Grotzkyj G. (Pedercini Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2'10.840

17. Randy Pagaud (Team OGP) Kawasaki ZX-10R 2'11.225

18. Sebastien Suchet (Team BSR) Honda CBR1000RR 2'11.300

19. Marc Moser (Triple M by Ducati  Frankfurt) Ducati 1199 Panigale R 2'11.303

20. Greg Gildenhuys (BMW Motorrad GoldBet STK) BMW S1000 RR HP4 2'11.468

21. Jaroslav Cerny (SK Energy - Fany Gastro) Kawasaki ZX-10R 2'12.349

22. Eeki Kuparinen (Motomarket Racing) BMW S1000 RR 2'12.525

23. Alberto Butti (Team Goeleven) Kawasaki ZX-10R 2'13.464

24. Jonathan Crea (Team OGP) Kawasaki ZX-10R 2'13.890

25. Federico Dittadi (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 2'14.672

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA