Special: GP Moto di Torino mette mano agli scooter, ecco due versioni ritoccate di Kymco e Suzuki

C’è chi si dedica a potenziare e personalizzare naked e sportive. Ma c’è anche chi si spinge oltre e si diverte ad elaborare scooter che normalmente non vengono presi di mira dai tuner. Come i ragazzi di GP Moto, concessionario torinese di Suzuki e Kymco, che hanno messo sotto i ferri un Xciting 500i e un Burgman 650. Sul primo sono state fatte solo modifiche di dettaglio. Il secondo è stato stravolto.

Arte per lo scooter


Milano 9 luglio 2009 - C’è chi si dedica a potenziare e personalizzare naked e sportive. Ma c’è anche chi si spinge oltre e si diverte ad elaborare scooter che normalmente non vengono presi di mira dai tuner. Come i ragazzi di GP Moto, concessionario torinese di Suzuki e Kymco, che hanno messo sotto i ferri un Xciting 500i e un Burgman 650.

XCITING 500i


XCITING 500i Il Kymco ha subìto modifiche più soft, puntando soprattutto sull’estetica: verniciatura completa, manubrio da naked montato su riser, manopole Rizoma con contrappesi, portatarga alleggerito, parabrezza Barracuda e sella personalizzata da Italianfabrike. Il motore è stato rinvigorito con una centralina Rapidbike e un variatore Polini. Costo totale: circa 2.500 euro.

BURGMAN 650


BURGMAN 650 Il Suzuki invece presenta modifiche più importanti a motore e ciclistica. Il primo ha guadagnato una centralina dedicata, filtro aria BMC, candele all’iridio e scarico doppio GP Design. Per le sospensioni è stato utilizzato un kit Matris alla forcella e un doppio ammortizzatore Öhlins al posteriore. I dischi freno sono flottanti.  L’estetica, stravolta, è stata ottenuta modellando nuove sovrastrutture e utilizzando un serbatoio in alluminio realizzato ad hoc. Curatissima la verniciatura che contrappone toni lucidi e opachi. Il Burgman ora è quasi irriconoscibile (9.000 euro circa la spesa sostenuta!), ma le modifiche sono tutte reversibili per poter riportare lo scooter nelle condizioni originali. La GP Moto realizza special anche su altri modelli e ha in serbo alcune novità che non mancheremo di segnalare. Per info: www.gpmoto.it.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA