SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Special: gamma Concept 10 di Falcon Motorcycles

Falcon Motorcycles sta realizzando una serie di moto che utilizzano leggendari motori inglesi.

Special: gamma concept 10 di falcon motorcycles

Milano 27 luglio 2010 - Falcon Motorcycles è un marchio praticamente sconosciuto ai più. Ma nel mondo del tuning è già apprezzatissimo. I due fondatori, i californiani Ian Barry e Amarylls Knight, stanno realizzando un sogno comune: costruire motociclette senza compromessi e far crescere un’azienda con uno stile che possa essere inattaccabile dal tempo. La Falcon è attualmente a metà strada nella realizzazione di una collezione di moto, chiamata Concept 10, che utilizzano leggendari motori inglesi. Triumph, Norton, BSA, Ariel Brough Superior: tutti i propulsori saranno recuperati per tornare agli antichi splendori. Per diventare una Falcon, l’essenza di queste moto classiche sarà distillata e filtrata attraverso il senso estetico dei fondatori.

                                                                                           

La prima delle Concept 10 è la Bullet, una moto che ha già raccolto ampi consensi ai concorsi cui ha partecipato. Costruita intorno al telaio e al motore di una Triumph Thunderbird del 1950 (lo stesso modello usato da Marlon Brando nel film “Il Selvaggio”), la Bullet è stata realizzata in oltre 1.000 ore di lavoro. Il resto è frutto dell’estro di Ian Barry: forcella a parallelogramma sovrastata da un contagiri Smiths, serbatoio a goccia tipicamente Triumph e sella singola molleggiata (il retrotreno è rigido). Senza fronzoli aggiuntivi, la Bullet è essenziale ed elegante nella sua semplice livrea nera, all’interno della quale spiccano gli argentei riflessi del motore e dello scarico. Il cuoio che riveste la sella è utilizzato anche per un pratico borsello fissato sotto di essa e un laccio dello stesso materiale riveste le manopole.

 

La Falcon è già stata venduta, insieme con altre due moto, la Kestrel e la Black. Ma nei progetti di Ian e soci ci sono ancora sette modelli da realizzare. Ciascuno di essi sarà costruito su commissione, secondo le richieste del cliente. Non si conoscono i prezzi, ma Ian e Amarylls tengono a precisare che ciascuna moto Falcon richiede centinaia di ore di progettazione e lavoro. Per questo il prezzo è elevato, se rapportato ad una moto di serie, ma la cura artigianale e l’unicità di ogni mezzo valgono fino all’ultimo centesimo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA