BMW o KTM?

Linee futuristiche, spigolose e muscolose, motore e ciclistica di una BMW R 1250 GS, ma look e livrea molto KTM style. È l’ultima creazione dei customizzatori olandesi di Ironwood Custom Motorcycle

1/15

BMW R 1250 GS special by Ironwood Custom Motorcycles 

Nel mondo delle special gli olandesi di Ironwood Custom Motorcycles sono famosi per le loro realizzazioni su base BMW della vecchia serie R. Ma questa volta si sono spinti oltre e hanno voluto utilizzare come tela bianca per la loro ultima creazione la R 1250 GS, con il suo motore boxer di 1.254 cc, che porta con sé 134 CV e 143 Nm di coppia. L’idea di questa special è nata dall’unione delle menti creative dell’officina, con le richieste dell’orologiaio TW Steel e quelle di BMW Motorrad dei Paesi Bassi, che voleva celebrare i dieci anni di dominio della GS sul mercato olandese.

Ma come hanno fatto i customizzatori di Ironwood Custom Motorcycles a trasformare la maxienduro di Monaco in una muscolosa naked affilata e futuristica? Né BMW né TW Steel hanno messo alcun vincolo sul design, quindi la fantasia ha avuto libero sfogo. Tutto è iniziato da decine di bozzetti, e una volta trovato quello giusto si è passati alla parte pratica.

1/15

BMW R 1250 GS special by Ironwood Custom Motorcycles 

Per convertire la loro visione in metallo, i ragazzi di Ironwood si sono affidati allo specialista di “The Custom Factory” che ha realizzato per loro i nuovi spigolosi pannelli, e il nuovo serbatoio. Come vedete, tutta la carenatura è stata sostituita, dal musetto con il piccolo faro a LED di una S 1000 XR (molto KTM style a dire il vero…), ai parafanghi, passando per le fiancatine e il codino, dove troviamo il faro “a corna” della S 1000 RR. Per la lavorazione di tutti i pezzi di alluminio, sono state necessarie più di 100 ore di lavoro. La strumentazione TFT di serie è ancora presente, ma ora è stata affogata nel serbatoio, vicino ad un orologio personalizzato TW Steel. Nuovo anche il telaietto posteriore, e la piastra di sterzo, entrambi costruiti artigianalmente.

1/15

BMW R 1250 GS special by Ironwood Custom Motorcycles 

I customizzatori hanno poi costruito un nuovo sistema di scarico “invisibile”, che serpeggia verso il basso e termina sotto alla pedana destra del pilota. Troviamo poi nuovi filtri aria DNA Performance. Ironwood ha deciso di mantenere il sistema di sospensione Telelever della BMW, sostituendo pero i foderi della forcella con delle unità in fibra di carbonio di CeraCarbon e installando ammortizzatori TFX Suspension per abbassare la moto. I cerchi di serie lasciano il posto ad un set in carbonio forgiato Rotobox da 17”, che contribuiscono a modificare ulteriormente l’assetto della 1250. Oltre alla misura dell’anteriore, che passa da 19” a 17”, cambia anche il posteriore che passa da 170 a 190. Aggiornato anche l’impianto frenante, che ora sfrutta le pinze Brembo di una R 1250 R.

Per la livrea è stata scelta una base in grigio antracite, dove tutti gli spigoli sono evidenziati in un arancio brillante, che cambia intensità in base alla luce e… ancora una volta ci ricorda una KTM.

1/15

BMW R 1250 GS special by Ironwood Custom Motorcycles 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA