di Nicolas Patrini - 09 maggio 2019

Aprilia SXV 550: da supermotard a boardtracker del futuro

Il preparatore italiano Simone Conti ha realizzato una special moderna a partire dal bicilindrico della Aprilia SXV 550. Il risultato è una moto dalle linee futuristiche
Ricordate la Aprilia SXV 550? La bicilindrica a V di 77° qualche anno fa ha stupito tutti grazie alle sue prestazioni, una moto unica nel suo genere, nata da un progetto di ricerca industriale veramente raffinata. Ora, a far tornare sotto i riflettori la supermotard di Noale è una special creata da Simone Conti Motocycles, che ha trasformato la SXV in qualcosa di totalmente diverso: una boardtracker moderna dalle linee tese e futuristiche. Si tratta di una special dalla carrozzeria in metallo che sfrutta il propulsore di 550 cc, lasciato in bella vista e dotato di un sistema di scarico artigianale 2-1-2. Il peso, come mostrano le immagini, si attesta sui 122 kg a secco e il preparatore ha lavorato su ogni parta della moto, fatto salvo il motore. Qui sotto trovate tutte le foto.
1/22 Aprilia SXV 550 by SCM
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli