15 February 2018

Classic bike: arriva il Italia il marchio Somoto

Somoto, marchio anglo-cinese, sbarca in Italia con le proprie motociclette. Tre versioni (Classic, Café e Scrambler) e tre cilindrate. Ecco i prezzi
Somoto è un marchio anglo-cinese che produce moto dal design classico. Il marchio, già presente in Spagna, Francia, Inghilterra e in altri paesi del mondo, arriva ora anche in Italia. La gamma di moto comprende tre cilindrate (125, 250 e 400 cc) e tre modelli: Classic, Café e Scrambler. Le piccoline di Casa sfruttano propulsori Yamaha, mentre l'unità da 400 cc è fornita da Honda; la componentistica invece arriva da diversi produttori internazionali.
Somoto Classic 400

Ecco i prezzi

Le versioni da 125 e 400 cc sono già disponibili sul mercato, mentre per la 250 bisognerà attendere ancora qualche mese, in quanto il propulsore sta ultimando il suo ciclo di omologazione. In fase d'ordine il cliente avrà la possibilità di richiedere delle personalizzazioni; in futuro invece verranno creati dei pacchetti di accessori dedicati per ogni modello. Ecco i prezzi delle loro moto:
  • Classic 400: 5.140 euro c.i.m.
  • Café 400: 5.750 euro c.i.m. (250 euro in più per la versione con forcella regolabile)
  • Classic 1.0 – 125: 2.740 euro c.i.m.
  • Café 1.0 – 125: 2.800 euro c.i.m.
  • Scrambler 125: 2.940 euro c.i.m.
  • Classic 1.0 – 250: 3.940 euro c.i.m.
  • Café 1.0 – 250: 4.040 euro c.i.m.
  • Scrambler 250: 4.240 euro c.i.m.

I prezzi presenti in quest'articolo sono da considerarsi “chiavi in mano”, ovvero con le spese di messa in strada aggiunte al prezzo “franco concessionario”, spese che Motociclismo quantifica forfettariamente in 250 euro.
Somoto Scrambler 125

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA