SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Solidarietà per Lady Polita Onlus (ora anche con l’SMS)

Alessia Polita è stata sfortunata ma ha un sacco di amici che le offrono il proprio aiuto. Ad esempio i ragazzi dell’associazione Diversamente Disabili. Ma tutti possiamo dare una mano, anche con un semplice “messaggino”

Solidarietà per lady polita onlus (ora anche con l’sms)

L’incidente del 15 giugno a Misano ha purtroppo lasciato sul corpo di Alessia Polita segni indelebili. La jesina è una donna tosta e ogni giorno vive cercando di porre le basi per una vita che non sarà più la stessa, ma non è detto che debba essere infelice. Alessia ha la famiglia, gli amici, i fan, i colleghi, gli appassionati di moto e gare: tutti uniti ormai da un mese per farle avere affetto, sia di persona che su Facebook, sulla sua pagina personale o su quella di Lady Polita Onlus. Già, perché la famiglia e gli amici più stretti hanno deciso di costituire un’associazione per dare una mano ad alessia nell’affrontare la “seconda parte” della propria vita, fatta anche di sacrifici fisici, psicologici ed economici. L’associazione si chiama appunto Lady Polita Onlus e tra i propri intenti, oltre a quello di garantire un futuro ad Alessia, visto che saranno necessarie cure mediche e costose, ha quello (secondo le parole del comunicato ufficiale) di “essere operativa dal punto di vista sociale, facendosi portatrice dei diritti di tutte le vittime di incidenti stradali simili alla situazione di Alessia, provvedendo a diffondere il concetto che la solidarietà ed il bene comune sono e saranno il sostentamento della nostra società sempre più in crisi socio economica. Alessia sarà di aiuto ad altri sfortunati, mettendo a disposizione la sua fama a livello mondiale per sensibilizzare il mondo alle esigenze delle persone meno fortunate di noi che si ritrovano, da un giorno all'altro, a dover ricominciare a vivere un'esistenza completamente diversa e nuova”.

 

AIUTARE ALESSIA COL CELLULARE

Per raggiungere questi scopi, è attivo un codice IBAN per le donazioni volontarie (IT53 C060 5521 2060 0000 0013 004 - BANCA MARCHE) e, da oggi, è possibile contribuire con un SMS. Ecco il comunicato ufficiale della Onluss: “Basta inviare un sms al 4883888 che permetterà di esprimere il proprio sostegno alla pilotessa jesina, inviando una pensiero, una dedica, un incoraggiamento ad Alessia Polita che sarà pubblicato su un wall dedicato nel sito www.ladypolita.com. Per usufruire del servizio l’utente dovrà inviare un SMS al numero 4883888 con scritto: POLITA seguito dal testo che si desidera inviare. Il Costo del servizio sarà pari a Euro 2,00 per i clienti TIM, Vodafone, WIND e 2,02 per i clienti H3G e dove gli importi, al netto dell’IVA e della fee spettante agli operatori, sarà totalmente destinata al finanziamento della LADY POLITA ONLUS”.

 

I PIILOTI SONO CON LEI

L’aiuto morale e materiale alla jesina sta arrivando da ogni parte. Ricordate l’iniziativa dell’associazione Diversamente Disabili in occasione del trofeo omonimo a Misano lo scorso week end? Si trattava di raccogliere fondi per la Onlus Lady Polita tramite la vendita di T-Shirt, nonché di mandare un grosso abbraccio ad Alessia con una foto di gruppo. Pochi giorni fa una delegazione dei Di.Di. è andata da Alessia, da sempre sostenitrice dei Di.Di., presso il Rehabilitation Institute di Montecatone (Imola) per consegnare i fondi raccolti.

Abbiamo consegnato ad Alessia anche la maglietta rosa che le abbiamo dedicato e la foto di gruppo scattata per lei sul traguardo di Misano. Ha avuto piacere nel vedere che eravamo così tanti e che sono venuti pure i piloti Alex De Angelis, Niccolò Antonelli e Dario Marchetti – ha commentato Emiliano Malagoli, presidente dell’Associazione Di.Di. – È stato un momento davvero emozionante”.

In rappresentanza del Team Di.Di. oggi a Montecatone c’erano anche Chiara Valentini e il sostenitore Loris Ugolini, che ha consegnato a Lady Polita uno specchio dipinto a mano da lui (benché afflitto da disabilità proprio ad entrambi gli arti superiori). Per incoraggiarla, le ha dedicato una frase di Ghandi: “La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia”. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA