Smith e Bradl: due privati al top nelle FP2 MotoGP a Barcellona

L’inglese del team Tech3 e il tedesco di Cecchinello guardano tutti dall’alto al termine delle seconde libere del venerdì al Montmelò. Separati da soli 7 millesimi, precedono due coppie di piloti vicinissimi tra loro: Marquez e Lorenzo, poi Pol Espargaro e Rossi

Smith e bradl: due privati al top nelle fp2 motogp a barcellona

La seconda sessione di Libere sul tracciato di Barcellona incorona Bradley Smith, che migliora il proprio tempo della mattina di quasi 6 decimi (da 1’43”718 a 1’43”189) e si permette il lusso di guidare il plotone della MotoGP davanti a tutti, ufficiali compresi. Ma tutta la giornata di oggi ha sorriso ai “privati”, con il 2° posto delle FP2 che va a Bradl, staccato di soli 7 millesimi, mentre il miglior tempo del venerdì resta quel 1’41”672 stabilito nelle Libere 1 da Aleix Espargaro (12° in FP2), con Smith comunque 2° e Bradl 3° (cliccate qui per la classifica combinata del primo giorno di libere). Quella che potrebbe sembrare una risposta da parte di Marquez, è in realtà un giro fatto circa a metà turno, con cui Marc abbassa il proprio tempo di circa mezzo secondo rispetto alle FP1, ma che non avrà seguito.

Anche Lorenzo migliora nelle FP2, anche se la sua posizione in classifica non cambia, mentre due dei suoi rivali storici (Rossi e Pedrosa) non riescono a fare altrettanto. Anzi, perdono entrambi 3 posizioni nella combinata, dimostrando di non essersi adattati al meglio al mutamento climatico del pomeriggio, quando la temperatura si è alzata (ma Dani sofre ancora i postumi dell’intervento al braccio).

 

DUCATI IN CHIAROSCURO (PIÙ SCURO CHE CHIARO)

Per quanto riguarda gli altri, nelle FP2 la classifica vede la risalita della Ducati ufficiale di Dovizioso, 7° seguito dal sorprendente Hernandez e da Iannone. Disastroso Crutchlow, nonostante il miglioramento di una posizione rispetto alle FP1 (da 15° a 14°), il suo crono lo inchioda comunque in quindicesima posizione nella combinata, in cui Dovi è 10° e Iannone 6°, grazie alla bella performance delle FP1.

 

MARQUEZ NON SI SCOPRE

Analizzando i tempi delle FP2, emerge che il giro che ha permesso a Smith di issarsi al primo posto è l’unico per l’inglese sotto il tempo di 1’43, mentre Bradl ha fatto 5 giri sotto quel riferimento, di cui 3 consecutivi. Anche Lorenzo ha fatto come il tedesco, seppur con un best lap peggiore. Marquez, invece, da metà sessione in poi non è più sceso sotto il “43”, mostrando peraltro una buona costanza. Non ce la racconta giusta o ha qualche problema? Più semplicemente Marc ha lavorato per trovare il giusto set up, vedrete che arriva.

 

IN ATTESA DEL CLOU

L’appuntamento è ora con le FP3 e 4, per poi passare alle qualifiche. Cliccate qui per gli orari TV, e ricordate di giocare a FantaMOTOCICLISMO: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della MotoGP e, a fine campionato, il migliore di voi potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno (proprio quello che in questi giorni sta succedendo ai vincitori dello scorso anno, reclutati da Motociclismo per la comparativa maxinaked in Catalunya, che si conclude giusto domenica con la presenza della nostra pattuglia al Montmelò). Cliccate sul pulsante arancione qui sotto per partecipare:

 

 

MONDIALE MOTOGP 2014 CATALUNYA - RISULTATI PROVE LIBERE 2

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Best Lap

Distacchi

1

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

1'42.123

 

2

Stefan BRADL

GER

Honda

1'42.130

0.007 / 0.007

3

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

1'42.274

0.151 / 0.144

4

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

1'42.282

0.159 / 0.008

5

Pol ESPARGARO

SPA

Yamaha

1'42.608

0.485 / 0.326

6

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

1'42.629

0.506 / 0.021

7

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

1'42.812

0.689 / 0.183

8

Yonny HERNANDEZ

COL

Ducati

1'42.860

0.737 / 0.048

9

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

1'43.037

0.914 / 0.177

10

Dani PEDROSA

SPA

Honda

1'43.078

0.955 / 0.041

11

Alvaro BAUTISTA

SPA

Honda

1'43.160

1.037 / 0.082

12

Aleix ESPARGARO

SPA

Forward Yamaha

1'43.198

1.075 / 0.038

13

Scott REDDING

GBR

Honda

1'43.612

1.489 / 0.414

14

Cal CRUTCHLOW

GBR

Ducati

1'43.725

1.602 / 0.113

15

Colin EDWARDS

USA

Forward Yamaha

1'43.819

1.696 / 0.094

16

Michele PIRRO

ITA

Ducati

1'43.908

1.785 / 0.089

24

Michel FABRIZIO

ITA

ART

1'47.329

5.206 / 1.847

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA