SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Sky lancia la “sua” MotoGP (con Capirossi e Sanchini)

Nel 2014 le gare del Motomondiale saranno seguite dalla TV di Murdock. Ci aspettiamo una copertura superspettacolare, con una squadra di commento davvero niente male (manca solo l’ufficialità)

Sky lancia la “sua” motogp (con capirossi e sanchini)

Ormai si sa, nel 2014 il Motomondiale va su Sky. È stato infatti annunciato fin da quando, ormai più di un anno fa, Mediaset non rinnovò i diritti per la MotoGP (+ Moto2 e Moto3, ovviamente) oltre il 2013, acquisendo contestualmente quelli della SBK. Notizie nuovissime in merito non ce ne sono, se non che l’operazione è in toto confermata. A tal punto che già in questi giorni, a due mesi dalla fine del Mondiale, il gruppo di Murdock ha presentato i palinsesti per il 2014 includendo ovviamente la programmazione motociclistica.

 

7 TITOLI PER PRESENTARE UN MONDIALE

L’evento si è svolto il 9 settembre al teatro Parenti di Milano, con il Campione del Mondo in carica MotoGP, Jorge Lorenzo, e Loris Capirossi (attuale consulente per la sicurezza in MotoGP e 3 volte iridato) come padrini. Il palinsesto di Sky comprenderà Calcio, F1, Golf, Tennis (tra gli altri), e ci sarà anche il Motomondiale, con MotoGP, Moto2 e Moto3. Sky trasmetterà tutte le gare in diretta, in tutte le modalità di offerta tra cui TV in chiaro, pay TV, internet, mobile e Sky GO.

 

ANCHE IN CHIARO

Per seguire le gare si dovrà ovviamente essere abbonati, ma il contratto con la Dorna prevede che almeno 8 gare siano mostrate in chiaro. Limitandoci al puro fatto tecnico e allo… show, Sky ci ha abituato ad un’offerta molto varia e spettacolare in termini di inquadrature, contenuti speciali, possibilità di scelta per la visualizzazione degli eventi, quindi si può star certi che anche il Motomondiale sarà seguito e valorizzato al massimo.

 

CHE TRIO!

Il tassello mancante è quello sulla squadra dei commentatori. Ci sono voci riguardo al passaggio di Guido Meda a Sky, ma per ora non si è andati più in là di contatti. Poi magari domani Guido firma, ma allo stato attuale non c’è niente di concreto. Anche perché non è detto che Mediaset abbandoni del tutto la MotoGP, ci sono sempre i “secondi diritti”, quelli che ad esempio oggi la Rai detiene sulla Formula 1 (uno dei cavalli di battaglia di Sky per il 2013). Insomma, qualcosa bolle in pentola e le scelte di Mediaset e di Meda potrebbero influenzarsi reciprocamente. Vi terremo informati, anche se qualcosa si può già dire in via praticamente definitiva (manca l’ufficializzazione): Loris Capirossi dovrebbe essere la voce tecnica al fianco del commentatore in studio, con Mauro Sanchini inviato dai box.

 

LA SBORNIA DEL 15 SETTEMBRE

Nell’attesa, ricordatevi che domenica corrono sia il Motomondiale che i massimi campionati per derivate di serie: MotoGP, Moto2 e Moto3 a Misano; SBK e Supersport a Istanbul. Quindi ricordatevi anche di partecipare a FantaMOTOCICLISMO, il nostro gioco che, se sarete bravi ad indovinare gli ordini di arrivo delle gare, vi farà diventare tester di Motociclismo per un giorno. Per sapere tutto e partecipare cliccate sul pulsante sotto.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA