16 October 2012

Sixs Osmosixs: l’underwear che combatte l’acido lattico

Grande novità nell’abbigliamento tecnico: capi realizzati con un tessuto trattato con micro particelle di Carnosina, che vengono assorbite dall’organismo contrastando gli effetti negativi dell'accumulo di acido lattico

Sixs osmosixs: l’underwear che combatte l’acido lattico

Presentata a Colonia la nuova linea di underwear tecnico firmata Sixs. Si chiama Osmosixs e consiste in capi realizzati in uno speciale tessuto tecnico che sfrutta, applicata allo sport, la tecnologia medica normalmente usata per la cura di una gravi complicazioni a seguito di diabete o problemi flebologici. Sixs ha l’esclusiva per l’utilizzo nel campo sportivo legato alle due ruote (moto e bici).

IL SEGRETO È NELLA CARNOSINA
Il sistema si compone di un particolare tessuto sviluppato da Sixs, di un film molecolare che fa da sistema di ancoraggio e da una tecnica di produzione di microparticelle che contengono un principio attivo. Le microparticelle contengono Carnosina ( l'antagonista naturale dell'acido lattico), si attaccano al film molecolare applicato sul tessuto (per differente carica elettrostatica) e si schiudono all'indosso del capo rilasciando le molecole di Carnosina che vengono assorbite dall'organismo per osmosi transdermica. Questo consente di allontanare l'insorgere degli effetti negativi conseguenti all'accumulo di acido lattico nel sangue e nella muscolatura, consentendo anche un recupero più rapido dopo qualsiasi tipo di affaticamento muscolare.

La gamma Osmosixs è attualmente composta da: calze, gambali di vari tipi e maglie.

NON È DOPING
Per maggiori informazioni sulla tecnologia applicata alla linea Osmosixs e sui test effettuati visitate www.osmosixs.it, ma intanto chiariamo subito un paio di cose:

  • La Carnosina non è una sostanza dopante, non aumenta la potenza muscolare ma consente di svilupparla in pieno più a lungo prima di crampi, indurimenti muscolari, perdita di forza dovuta all'accumulo di acido lattico.
  • La Carnosina rilasciata per via osmotica transdermica viene assunta al 100% mentre se assunta per via orale viene metabolizzata soltanto al 10%.
  • I capi Osmosixs, una volta utilizzati, si ricaricano di Carnosina molto facilmente immergendoli in una soluzione acquosa della dose di ricarica. L'uso della dose di ricarica su altri capi è totalmente inefficace.

www.osmosixs.it

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA