Sinnis Terrain 380, adventure sotto i 5.000 euro

Attualmente è possibile pre-ordinarla, ma la nuova Sinnis Terrain 380 arriverà a breve sui mercati. Si tratta di una piccola tuttofare che punta su tecnologia e costi di gestione/acquisto ridotti. Foto e video

1/26

Sinnis Terrain 380 2020

1 di 2

Dopo avervi presentato la Voge Valico 500DS, ecco un'altra piccola adventure nata per chi cerca una moto tuttofare dalla cilindrata ridotta. Dopo il successo della Terrain 125, Sinnis ha deciso di approdare alle moto di segmento superiore con la nuova Terrain 380, spinta da un propulsore bicilindrico parallelo raffreddato a liquido capace di erogare 37 Cv a 9.000 giri/min e 35 Nm di coppia massima a 6.500 giri/min. Tra le caratteristiche troviamo un serbatoio da 18 litri, in grado di far coprire a chi è in sella grandi distanze. La Casa dichiara una autonomia prossima ai 500 km. Il telaio è a traliccio, in acciaio, e la Terrain 380 vanta caratteristiche che raramente si vedono sulle moto pensate per contenere il costo di acquisto: schermo a colori, doppi fari a LED, sensori di pressione degli pneumatici di serie e borse, capaci di regalare 105 litri di carico supplementare. Le misure vitali della moto sono racchiuse in questi dati: 2156 mm di lunghezza x 900 mm di larghezza x 1380 mm di altezza, con la sella posta a quota 820 mm (in optional la sella bassa, 790 mm); il peso è di 200 kg. Come anticipato, interessante il prezzo: 4.495 sterline, ossia circa 4.900 euro. Sarà disponibile nei colori nero e rosso.

Attualmente la moto non è ancora in vendita, arriverà in autunno. Tuttavia, gli interessati, possono visitare il sito web di Sinnis e pre-ordinare la Terrain 380.

1/10
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli