31 July 2012

Sherco ST 2013: telaio giallo e tanti nuovi dettagli

Per il modello che celebra i 14 anni della Sherco come costruttore di moto, estetica rinnovata e affinamenti al motore e alla ciclistica studiati sulla scorta dell’esperienza delle gare

Sherco st 2013: telaio giallo e tanti nuovi dettagli

La gamma Sherco ST per il 2013 cambia completamente il look. I tipici colori blu e giallo sono confermati, ma quest’ultimo è diventato dominante per il telaio e più presente in dettagli come i mozzi (a contrasto coi cerchi anodizzati con finitura grafite opaco). Rinnovate anche le grafiche, con adesivi più resistenti all’abrasione, mentre anche il motore vede ora molti particolari in nero opaco.

NUOVE REGOLAZIONI PER IL CARBURATORE
Il motore è stato fatto oggetto di numerosi miglioramenti. Nuove sono la leva di avviamento e quella del cambio; modificato anche il carter (lato destro) e la piastra paracolpi. Il carburatore ha ricevuto nuove regolazioni che, insieme ad affinamenti alla termodinamica del cilindro, assicurano migliori prestazioni in tutte le condizioni. La frizione è stata adeguata alle migliorate prestazioni del motore.

TELAIO PIÙ RIGIDO E NUOVI SET UP PER LE SOSPENSIONI
Il telaio è stato rivisto nelle aree di maggiore stress e ora vanta maggiore rigidità e assicura miglior feeling e stabilità. A questi risultati concorrono anche le sospensioni con nuove tarature. Arrivano le pedane regolabili e c’è un nuovo kit Formula per il comando del freno anteriore. In particolare si segnala la nuova leva, regolabile e snodata (antirottura), e la nuova pinza del freno posteriore.

La gamma della ST, che verrà prodotta in 3.000 unità, sarà composta dalle cilindrate 80, 125 e 250 cc, ma ci sarà anche il modello in edizione limitata Cabestany Replica.

www.sherco.com

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA