Shark Race R-Pro replica Lorenzo (e nuove grafiche 2016)

Il top di gamma della Casa francese è stato creato seguendo i consigli degli ormai numerosi piloti che nelle varie categorie lo indossano o lo hanno indossato; negli anni infatti questo casco "è apparso" oltre 150 volte sui podi di campionati mondiali. Per l'integrale racing Shark sono disponibili le grafiche tutte nuove, in aggiunta alle livree replica dei piloti

performante e appariscente

Come annunciato a gennaio, Jorge Lorenzo ha rescisso il contratto con HJC per passare a Shark. Di conseguenza, la Casa francese ha arricchito il suo modello di punta con una grafica a tiratura limitata dedicata al campione del Mondo MotoGP 2015, con i loghi Monster Energy e quello personale di Lorenzo “Por Fuera” sulla parte superiore. I piloti che fra le varie categorie si affidano a Shark in gara sono comunque molti (Scott Redding in MotoGP; in Moto2 il campione del Mondo Johann Zarco e Sam Lowes mentre in Moto3 Gabriele Rodrigo. In SBK usano Shark Tom Sykes, Alex Lowes e Sylvain Guintoli -campione mondiale 2015; nell’endurance i nomi più noti sono Vincente Philippe, Freddy  e Fabien Foret)
e tutti usano lo stesso modello: il Race R-Pro, un casco creato appositamente per la pista seguendo le direttive dei campioni.

Dal punto di vista grafico il casco viene proposto in tre varianti e molte grafiche (qui le foto):
  • RACE-R PRO: 11 grafiche, tra le quali Replica Lorenzo, Replica Sykes e Replica Guintoli
  • RACE-R PRO CARBON: 3 grafiche, tra le quali Replica Zarco e Replica Redding
  • RACE-R PRO CARBON SKIN: carbonio a vista nelle grafiche oppure la calotta con il carbonio completamente a vista

I colori brillanti "vestono" una calotta disponibile in due misure e realizzata in carbonio e aramide, materiali che garantiscono grande resistenza e leggerezza (solo 1210±50 gr). Tramite software dedicati, sono stati studiati anche gli effetti dell'aria sul casco e quindi la sua aerodinamica, questo ha permesso di modificarne la forma per ridurre al minimo lo stress sul collo: a 160 km/h risulta una pressione di soli 3 kg. La visiera è a spessore variabile: più sottile ai lati e più spessa al centro, per garantire il massimo della visibilità; è dotata inoltre di un sistema a quattro punti di ancoraggio, un sistema di sgancio rapido ed un trattamento anti graffio e anti appannamento.
Passando ad analizzare l'interno, disponibile in cinque taglie, troviamo un imbottitura in fibra naturale di bamboo, un materiale traspirante, antibatterico e ipoallergenico. Per isolare il più possibile da aria fredda e rumori, sono stati rivisti il paranuca, il sottogola regolabile e la parte all'altezza delle orecchie che è più imbottita. Per il sistema di chiusura, c'è un cinturino a doppia D con magnete. Nel prezzo sono inclusi 5 anni di garanzia. 

la tecnica e i prezzi

  • Calotta realizzata in fibre di carbonio/aramide
  • Visiera senza distorsione ottica in classe 1 a spessore variabile da 4,25 mm a 2,8 mm
  • Visiera con 4 punti di chiusura
  • Peso di 1.210 grammi
  • Aerodinamica ottimizzata grazie alla calotta profilata e allo spoiler a doppia lama
  • Interni in fibra naturale trattati con carboni attivi di bamboo per evitare allergie, completamente asportabili e lavabili
  • Testato in galleria del vento per garantire aerodinamica e aerazione ottimale
  • Spoiler a doppia lama per migliorare ancora di più l'aerodinamica alle alte velocità
  • Nuovo design degli interni multy-density
  • Paranuca ermetico (aria e rumore)
  • Chiusura a doppia D e gancio magnetico
  • Differenti spessori di guanciali disponibili
  • Disponible XS (53/54 cm), S (55/56 cm), M (57/58 cm), L (59/60 cm), XL (61/62 cm)

Prezzi
  • Race R-Pro: 457,50 euro
  • Race R-PrCarbon: 640,50 euro
  • Race R-Pro Carbon Skin: 681,20 euro 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA