Scorpa Factory Trial: prodotta in edizione limitata per il 2015

La versione MY15 viene offerta nei colori della Casa. Numerosi gli accorgimenti tecnici di alta qualità, tra cui una forcella Marzocchi completamente in alluminio, ruote alleggerite e accorgimenti che consentono di risparmiare il peso distribuiti su molte parti del mezzo. Dettagli tecnici e specifiche costruttive

Scorpa factory trial: prodotta in edizione limitata per il 2015

La Casa francese produrrà una versione in edizione limitata e nei propri colori tipici della Trial factory, un modello particolarmente rifinito e ricco di accorgimenti tecnici di alto livello riguardanti telaio, motore ed estetica (cliccate qui per le immagini).

 

Esoterica e super alleggerita

Nello specifico, la moto utilizzerà una forcella Marzocchi costruita completamente in alluminio (una delle più leggere presenti sul mercato, anche se a dire la verità la Casa bolognese di sospensioni sta chiudendo e assicura la fornitura alle aziende solo fino ad esaurimento scorte...), ruote Morad alleggerite e anodizzate grafite, pedane in titanio anodizzate in alluminio cesellate a macchina, freni Braktec e dischi Galfer e, in ultimo, gomme Michelin X-Lite (particolarmente leggere nella costruzione della carcassa). A completare la dotazione, il pistone, completamente costruito e forgiato da Vertex, cilindri disegnati da Scorpa e prodotti da S3 con finitura in Titanio, carburatore dedicato per migliorare la risposta ai bassi regimi ed un nuovo airbox che promette più potenza e maggiore coppia. Scorpa sottolinea che questa specifica versione sarà commercializzata per un tempo limitato.

 

I dettagli tecnici

TELAIO

  • Forcella: prodotta da Marzocchi e completamente in alluminio (tra le più leggere in commercio)
  • Molle: settaggio Factory
  • Ruota posteriore: costruita da Morad e anodizzats grafite. Cesellata a macchina per ridurre il peso
  • Corona: prodotta da Talon con protettori FMI
  • Pedane: prodotte da S3 in Titanio anodizzato alluminio. Cesellate a macchina
  • Gomme: Micheline X-Lite, molto leggere nella carcassa
  • Freni: sistema frenante Braktec e dischi Galfer
  • Circuito frenante: Leonelli, approvato FMI
  • Alleggerimenti: presenti su ruota anteriore e perno di sterzo

 

MOTORE

  • Pistoni: costruiti e forgiati da Vertex
  • Cilindro: disegnato da Scorpa e prodotto da S3, finitura al Titanio
  • Cambio: Surflex R
  • Collettore di aspirazione: completamente ridisegnato
  • Termostato: ridisegnato per attivare le ventole a temperature più basse, favorendo un miglior funzionamento del motore
  • Carburatore: nuovo diametro per una migliora risposta ai bassi regimi
  • Airbox: più grande, consente di ottenere più potenza e coppia

 

ESTETICA

  • Piastra di sterzo, forcelle e cerchi con finitura grafite
  • pedane, testa del cilindro, perni delle ruote e copertura del cilindro con finitura in Titanio
  • Grafiche speciali Factory Special Edition Trial Model 2015
  • Manubrio: Oxia con finitura bianco satin

 

Per gli i trialisti che non competono ad alto livello, o che semplicemente non sentono il bisogno di avere un mezzo con accorgimenti tecnici dallo standard molto elevato per divertisi, ecco la gamma Scorpa Trial 2015. E non dimentichiamo che la Casa francese è anche stata la prima a produrre una trial elettrica: qui il video del nostro test.

 

www.scorpa.it

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA