Scooter a 3 ruote: posso guidare con la patente B anche un 500 cc?

Quale patente bisogna possedere per guidare uno scooter a 3 ruote? Abbiamo preso come esempio il Piaggio MP3 500 per capire cosa dice il Codice della Strada
1/13 Piaggio MP3 500 Business 2018
Per guidare uno scooter Piaggio MP3 di 500 cc basta la patente B? La risposta è sì, perché secondo il Codice della Strada è un triciclo, come l’Ape. Per questo motivo dispone, come prescritto, del pedale del freno: i motociclisti lo usano poco, ma per gli automobilisti prestati alle tre ruote può essere un prezioso aiuto. Nello specifico, i tricicli a motore come gli MP3 350 o 500 appartengono alla categoria L5e stabilita dal Decreto Legislativo 285 del 1992 e successivamente integrato nel 2003. Tutti i veicoli a tre ruote che rientrano in questa classe devono necessariamente rispettare i seguenti limiti di dimensione: 4 metri di lunghezza, 2 metri di larghezza, 2,5 metri di altezza; inoltre, non possono superare i 1.000 kg di peso.

Infine, ciò che permette a questi scooter di essere guidati con la patente B è la distanza tra le due ruote appaiate: per poter essere compresi nella categoria L5e occorre che la carreggiata sia superiore ai 46,5 cm. Per questo motivo la Yamaha Niken necessita di patente A (41 cm tra le due ruote anteriori). Se si parla, invece, di 125 cc il problema non si pone: gli ottavo di litro a due o tre ruote possono essere guidati con patente B come da normativa vigente.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA