Nuove foto spia della BMW G 310 GS

Foto scoop di quella che, in tutta evidenza, è la nuova BMW G 310 GS, la piccola crossover tedesca con la base tecnica della naked entry level G 310 R e il look dell'ammiraglia R 1200 GS. Nelle nuove immagini spia si vedono lo scarico, la strumentazione e... il marchio

beccata la "giessina"

Ricordate? Nei giorni immediatamente precedenti il Salone di Colonia (cliccate qui per tutte le novità  presentate a Intermot 2016) avevamo pubblicato un articolo in cui mostravamo in esclusiva le prime immagini scoop della nuova BMW G 310 GS, la crossoverina di Monaco basata sulla G 310 R. Bene, ora rilanciamo con nuove foto spia della nuova motina sorpresa durante i collaudi. 
Nonostante il marchio non sia visibile solo parzialmente, qualcuno ha dei dubbi che si tratti di una BMW GS? Con quel look così caratterizzato è impossibile confonderla con qualsiasi altra moto. 
Guardate le foto, poi descriviamo nel dettaglio cosa si vede in più in queste nuovi scatti rispetto ai precedenti.

cruscotto full digital

Nella foto sopra, per la prima volta si vede il lato sinistro della G 310 GS, ed è evidente la forma dello scarico, così come la colorazione "in negativo" rispetto a quanto fatto sulla nuda: il corpo del silenziatore è chiaro invece che nero, la paratia anti calore scura invece che color alluminio.
Si vede bene il motore, poi, col caratteristico cilindro ruotato di 180° (lo scarico è dietro, l'aspirazione davanti) e inclinato verso il centro della moto. Passando all'estetica, si nota la griglia alla presa d'aria ricavata nella zona anteriore del serbatoio, mentre l'aspetto fuoristradistico è esaltato da dettagli quali la leva del freno posteriore "artigliata" e la struttura (ai lati del faro) a cui si possono assicurare delle cinghie per cavarsi d'impaccio in caso di... situazioni problematiche in offroad. certo, a giudicare dalle ruote in lega, dalla gommatura praticamente stradale e dalla corsa non lunghissima delle sospensioni non si capisce che fuoristrada si possa fare con la G 310 GS, ma certamente con delle tassellate qualche soddisfazione ce la si può togliere.

Passando alla foto sotto, ecco la strumentazione interamente digitale, come sulla sorella nuda. Il cruscotto della "R" mostra contagiri, tachimetro, contachilometri, indicatore livello carburante, la marcia inserita, il computer di bordo con indicazione dei consumi... Non aspettiamoci quindi nulla di meno.
Sul blocchetto elettrico sinistro, rispetto alla "R" c'è anzi un pulsante in più. Anche se non si legge alcuna scritta, potrebbe servire a gestire alcune funzioni della strumentazione o,, perché no, a escludere l'ABS, che la G 310 GS deve obbligatoriamente avere,, come tutte le moto prodotte da gennaio 2017.

La presentazione dovrebbe avvenire a Eicma (8-13 novembre), per cui state connessi e magari fate un salto in fiera!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA