di Nicolas Patrini - 03 dicembre 2019

Le novità di Zard per Triumph, Indian e Royal Enfield

L’azienda produttrice di scarichi aftermarket amplia la gamma 2020 con numerosi prodotti pensati per Triumph Scrambler 1200, Royal Enfield Continental GT, Interceptor, Bullets Trials 500, Classic e Himalayan, Indian FTR 1200. Info, foto e prezzi

1/10

Le novità 2020 di Zard riguardano in particolare Triumph, Indian e Royal Enfield. Per la Triumph Scrambler 1200 arriva scarico basso, che verrà fornito con una piccola borsa portadocumenti da applicare nello spazio sul fianchetto destro liberato con l’eliminazione dell’impianto di serie. Il prezzo partirà da 1.280 euro.

Per le Royal Enfield è stata allestita un’intera famiglia di scarichi speciali, inediti. Ai modelli Continental GT e Interceptor ne sono stati dedicati due, applicabili ad entrambi: una coppia di marmitte basse in stile inglese, cono e controcono, per chi desidera una immagine tradizionale; grinta fuoristradistica, invece, con il kit completo 2 in 2 ispirato al flat track americano, che permette di risparmiare ben 12 kg rispetto all’impianto di serie. Prezzi a partire rispettivamente da 680 e 1.250 euro.

1/2

L’anima da moto-avventura della Himalayan viene sottolineata da due scarichi diversi, entrambi slip-on (cioè da montare in sostituzione di quelli di serie mantenendo i collettori originali): uno con l’uscita bassa, più stradale, e l’altro caratterizzato da un andamento a serpentone e dall’uscita alta. Avranno prezzi a partire l’uno da 490 euro e l’altro da 600 euro.

1/2

Proposte super rétro per la Bullet Trials 500, ininterrottamente in produzione da 71 anni, e per la Classic: in entrambi i casi sono caratterizzate dal disegno del paracalore. Per la prima uno scarico basso, ma inclinato, che verrà prodotto in serie limitata; per la seconda la marmitta è lunga, dritta e orizzontale, in stile inglese. Avranno prezzi a partire da 760 euro la prima e da 520 euro la seconda.

1/2

Infine la realizzazione di un sistema di scarico 2 in 1 in 2 con i grossi tubi dei collettori che serpeggiano sul fianco destro, per la Indian FTR 1200 ispirata al flat track. Il reparto R&D Zard ha lavorato a lungo allo sviluppo di questo impianto che pesa solo 3,7 kg contro i 10 kg di quello originale, ma sarà disponibile solo in versione racing, mentre i silenziatori slip-on proposti in alternativa saranno disponibili sia in versione omologata, sia in versione racing.

1/2
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli