05 February 2014

SBK, nuovi nomi ai vertici

La Dorna assume Franck Vayessie, Scott Smart e Monica Lazzarotti per ricoprire le posizioni vacanti nell'organigramma del Mondiale delle derivate di serie

Sbk, nuovi nomi ai vertici

Aria di novità in casa Superbike. Abbiamo già parlato delle novità regolamentari e del calendario, nonché dei nuovi orari di gara; vi abbiamo presentato tutti i piloti e le Case new entry del campionato 2014 (MV AgustaBimota e Erik Buell Racing); abbiamo già conosciuto i team DucatiKawasakiHondaAlthea e Pedercini; abbiamo sentito cosa si aspettano per il futuro i team manager BMW e Suzuki. Ora parliamo di  figure di rilievo del managment. Dopo il licenziamento avvenuto a dicembre (ufficialmente da parte della FMI) di Fabio Fazi e Steve Whitelock, entrambi commissari tecnici del mondiale SBK, Carmelo Ezpeleta e la Dorna tornano a mettere mano al personale. Vengono infatti inseriti tre nuovi commissari, tutti di estremo calibro. 

 
SCOTT SMART - FIM WSBK TECHNICAL DIRECTOR
Chi non conosce il cognome Smart? Scott è il figlio del famoso Paul e il nipote di Barry Sheene. Ha una laurea in fisica e ha corso nel British Superbike Championship, nel World Supersport e ha partecipato a svariati GP nella 500 cc e nella 250 cc . Per anni ha avuto il suo team per cui ha fatto oltre al proprietario anche il tecnico meccanico ed elettronico, è passato dal costruire e preparare motori a produrre il sistema di cablaggi per vari team del BSB. Più recentemente ha fatto anche da team manager in MotoGP (per Michael Laverty, team BPM), oltre a continuare la sua carriera sportiva.
 
 
FRANCK VAYSSIÉ - FIM WSBK SAFETY OFFICER
Franck ha iniziato ufficialmente la sua attività in pista al Bol D'or nel 1996. Successivamente è diventato assistente alla French Federation of Motorcycling (FFM) e, nel 1999, ha partecipato in qualità di marshall all'organizzazione del Campionato Francese. Due anni dopo ha rafforzato la sua esperienza a livello mondiale come assistente commissario sempre al Bol d’Or, alla 24 ore di Le Mans, al GP di Francia e proprio in SBK. Nel 2006 e nel 2007 ha fatto da istruttore per i marshall della FFM. Per tutto il 2009 è stato commissario in Quatar, dove ha supervisionato anche la 8 ore di Doha, per poi inserirsi nella FIM Road Racing Commission nel 2011, dove ha svolto il ruolo di commissario in tanti eventi internazionali sia della MotoGP che della SBK.
 
 
MONICA LAZZAROTTI - WSBK MEDICAL DIRECTOR
Si è laureata nel 1991 e si è specializzata in Medicina Sportiva nel 1995. Oltre al ruolo di professoressa e di ricercatrice per l'Istituto superiore di Educazione Fisica e Scienza Sportiva in Italia, la dottoressa lavorava gia come fisioterapeuta per svariati atleti. Dopo aver lavorato inizialmente per il team Italia di Trial, si è unita alla Clinica Mobile della MotoGP (dal 2003 al 2008). Ha anche fatto parte della Commissione per le Donne nel Motociclismo (dal 2006 al 2010) e nel 2011 è diventata membro della Commissione Medica FMI. Negli ultimi due anni è stata Direttrice Medica di gara nel CIV.
 
 
DOVEROSI RINGRAZIAMENTI
Nel comunicato, la FIM e la Dorna non mancano di porgere i loro più sentiti ringraziamenti a Igor Eskinja (FIM WSBK Safety Officer & Inspector), Steve Whitelock (FIM WSBK Technical Director), Fabio Fazi (FIM WSBK Technical Director) e Ruggero Mattioli (WSBK Race Medical Director), "per la loro professionalita e per il loro contributo attivo agli enormi miglioramenti fatti durante il loro arco di permanenza presso il FIM Superbike World Championship e per il loro inestimabile contenuto al nostro sport". Adesso,dopo i cambiamenti al regolamentoil caso Bimota e l'addio alla Superpole, staremo a vedere cosa altro ha in serbo Carmelo Ezpeleta per il Mondiale delle derivate di serie . 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA