16 May 2013

SBK Monza: l’Aprilia fa ancora ricorso!

La Casa di Noale non ci sta e richiede (per la seconda volta) la revisione della classifica di Gara 2, per ristabilire il podio di Guintoli. Stavolta il ricorso è al Comitato Disciplinare Internazionale. Il responso al massimo tra 6 settimane

Sbk monza: l’aprilia fa ancora ricorso!

La telenovela del podio di Gara 2 non finisce ancora. Ricapitoliamo: siamo a Monza, a poche curve dalla fine di Gara 2 del round italiano del Mondiale SBK. Laverty e Melandri si giocano la vittoria, Sykes e Guintoli il 3° posto. Alla Roggia Sykes tira una stacca tona e va lungo, taglia la chicane e rientra davanti a Guintoli. La gara finisce col britannico 3°, ma l’Aprilia fa ricorso e inizialmente ottiene la retrocessione di Sykes e l’assegnazione del 3° posto a Guintoli. Arriva però il controricorso Kawasaki, accolto dalla direzione gara. Morale: Sykes di nuovo 3°, ma con 5 giorni di tempo ad Aprilia per proporre un nuovo ricorso.

 

TUTTI SCONTENTI

Al di là dell’incertezza sul risultato finale e dei risvolti sportivi delle decisioni della direzione gara (qui il nostro parere); al di là delle lamentele (giuste) e della rabbia di Guintoli, che riteneva di potersi giocare addirittura la vittoria senza la manovra di Sykes; al di là (consentitecelo) del fatto che chi ha partecipato al nostro gioco FantaMOTOCICLISMO deve ancora aspettare per vedersi accreditati i punti di domenica 12 maggio, resta il fatto che la faccenda è tutt’altro che finita.

 

ULTIMO ATTO?

È infatti di oggi la notizia che la Casa di Noale ha fatte di nuovo appello, stavolta al Comitato Disciplinare Internazionale (CDI), chiedendo per l’ennesima volta di ripristinare la classifica che vedeva Guintoli sul podio. Non si chiede quindi alcuna squalifica per Sykes, ma solo il riconoscimento che il britannico ha ricevuto un “premio” immeritato grazie ad una manovra azzardata, che oltretutto ha danneggiato un altro pilota. Ora il CDI ha, da regolamento, 6 settimane per prendere una decisione, quindi c’è la possibilità che la classifica di Monza (e quella del mondiale SBK) rimanga sub judice fino a dopo la gara di Portimão, in programma il 9 giugno. Ovviamente nulla vieta al CDI di prendere una decisione domattina. In quel caso sarete tempestivamente informati.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA